Agricoltura, la grande sete del nord

Sofferenza idrica al settentrione, segnali positivi invece da Basilica e Puglia. Clima sempre più ingovernabile e problemi seri per le colture nostrane. Le piogge, frequenti in aprile ma dalla modesta entità, non hanno alleviato la sofferenza idrica dei corsi d’acqua in Emilia Romagna e Toscana. Il Po evidenzia una decisa criticità, arrivando a superare il dimezzamento della portata soprattutto verso […]

Leggi di più…

Altra dop per l’Italia, il pistacchio di Raffadali

Diventano così ben 313 i prodotti nostrani riconosciuti e protetti, ben 69 sono siciliani. Il pistacchio viene prodotto in un’area che comprende zone delle province di Agrigento e di Caltanissetta. Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 99 del 22/03/2021 è stata registrata la denominazione Pistacchio di Raffadali DOP che, nel comparto Cibo, diventa dunque la numero 173 delle DOP […]

Leggi di più…

Allarme agroalimentare, Italia in sofferenza idrica

Nel bollettino dell’Associazione nazionale delle bonifiche evidenziata la diversa disponibilità di acqua per le Regioni, con nord e Sicilia in deficit Insieme alla Sicilia è ora nel Centro-Nord Italia che si stanno registrando le maggiori sofferenze idriche, come da segnalazione del report settimanale dell’Osservatorio Anbi sulle Risorse Idriche. Ma facciamo una panoramica nazionale. In Emilia-Romagna tutti […]

Leggi di più…

L’olio d’oliva extravergine alla conquista dei mercati mondiali

Nel 2020 crescita vertiginosa e si stima che tra 5 anni il mercato mondiale varrà qualcosa come 2 miliardi di dollari. L’Italia dovrebbe recitare un ruolo importante nelle dinamiche commerciali L’olio extravergine di oliva conosce una fase inarrestabile di sviluppo e crescita sui mercati. Ambasciatore della Dieta Mediterranea, antiossidante riconosciuto (nella giusta quantità), orgoglio dei […]

Leggi di più…

Gennaio, torna l’inflazione

Livello dei prezzi in lieve salita grazie ad una maggiore domanda di beni agroalimentari ed anche all’aumento delle quotazioni sul petrolio La novità del mese di gennaio è che torna a crescere l’inflazione. Contribuiscono in questo i prezzi dei prodotti alimentari che aumentano dello 0,6% con punte del 3% per la frutta, dovuto anche a […]

Leggi di più…