Estate 2022, la Puglia produce sempre più frutta tropicale

Risultato frutto di scelte di mercato come anche di una diversa percezione del clima nazionale; mango e avocado i più diffusi La Puglia diventa una terra tropicale e registra una impennata delle coltivazioni di avocado, mango e bacche di Goji, insieme ad altre produzioni esotiche come banane e il lime. Emerge da un’analisi che riconduce tutto ciò agli effetti […]

Leggi di più…

Biologico, crescita ininterrotta in Italia

Il Paese è ormai prossimo al raggiungimento degli obiettivi previsti dalla strategia Farm to Fork Oltre i 2,1 milioni di ettari è la superficie coltivata a biologico in Italia. Il dato fa segnare il record storico di sempre con il raddoppio nell’ultimo decennio spinto dai consumi degli italiani, sempre più alla ricerca di prodotti naturali e legati […]

Leggi di più…

Agricoltura italiana, perso un terzo della produzione

Maggiore nemico è il caldo torrido e la siccità. Ma certo poi occorre considerare l’aumento dei costi produttivi Dai laghi, al Po, fino ai corsi d’acqua minori, con il crollo delle riserve di acqua nazionali a causa della siccità i campi sono allo stremo e hanno già perso in media un terzo delle produzioni nazionali dalla frutta al mais, […]

Leggi di più…

Italia, produzione nazionale in calo. Manca il grano duro.

Diminuzione del 10% deriva essenzialmente dalla contrazione produttiva verificatasi nelle principali regioni del Sud, Puglia e Sicilia soprattutto La produzione nazionale di grano duro, quello utilizzato per produrre soprattutto pasta,  dovrebbe consistere a fine campagna in circa 3,5 Milioni di tonnellate, con una riduzione superiore al 10% rispetto ai volumi produttivi registrati nel 2021, a fronte […]

Leggi di più…

Il fico d’India, il frutto del futuro

Ancora poco esplorato da noi, ha tutte le caratteristiche per emergere in questo particolare periodo Se dovessimo scommettere su una produzione per il futuro, o dovessimo dare un suggerimento su un tipo di business agroalimentare da impiantare, non avremmo dubbi di sorta; il prodotto del futuro è il fico d’India. Per tanti motivi, storici, fisiologici, […]

Leggi di più…