Non solo bevanda per accompagnare il pasto ma espressione stessa della socialità e della tutela dell’ambiente circostante, la bionda è sempre più importante nel Paese del vino

Momento d’oro per la birra. Secondo lo studio di da Bva Doxa per il Centro Informazione Birra di AssoBirra, ben 8 italiani su 10 cercano a tavola il binomio alimentazione sana-piacere per il cibo e per le bevande., in cui la birra recita un ruolo di primo piano.

E cresce sempre più anche l’attenzione nei confronti della qualità: 1 connazionale su 2 si informa su ciò che mangia e beve e predilige cibi e bevande genuini (54%) di cui si conoscono le proprietà nutrizionali (49%). Uno su tutti: la birra. E 1 su 2 la sceglie per i suoi ingredienti semplici e naturali e per la varietà di tipologie e gusti che offre. Bevanda leggera per accompagnare un buon piatto, dunque, ma anche sinonimo di momenti di relax, condivisione e gioia. In una parola, socialità.

E’ la fotografia periodica sul mondo birrario italiano attraverso lo sguardo dei consumatori, dei principali player della filiera birraria e della stessa AssoBirra. Lo studio è un appuntamento fisso che accende i riflettori sulle virtù più apprezzate della birra e sulle nuove abitudini ed esigenze del beer lover italiano, sempre più appassionato del buon mangiare e bere e con un occhio di riguardo alla sostenibilità sotto più punti di vista.

Un dato su tutti ci sembra meriti di essere osservato: 1 italiano su 2 predilige aziende impegnate nella salvaguardia del pianeta. E a farlo sono soprattutto i giovani, precisamente la fascia di età tra i 25 e i 34 anni (ben il 54%).


Pubblicato il