Riparte il tour dello street food

Il miglior cibo di strada italiano targato "Streetfood" riparte per il 2017 con un doppio appuntamento in programma dal 24 al 26 marzo: uno in Toscana, a Castelfiorentino (Firenze) e l'altro a Novara, in Piemonte, prologo a un fitto calendario che da marzo a novembre porterà il cibo di strada, l'unico certificato in Italia dall'Associazione Streetfood, in giro per piazze e borghi dalla Puglia al Veneto, passando per Umbria, Marche, Lazio, Lombardi

Il miglior cibo di strada italiano targato "Streetfood" riparte per il 2017 con un doppio appuntamento in programma dal 24 al 26 marzo: uno in Toscana, a Castelfiorentino (Firenze) e l'altro a Novara, in Piemonte, prologo a un fitto calendario che da marzo a novembre porterà il cibo di strada, l'unico certificato in Italia dall'Associazione Streetfood, in giro per piazze e borghi dalla Puglia al Veneto, passando per Umbria, Marche, Lazio, Lombardia, Emilia Romagna. Sono alcune delle regioni che già nel calendario del primo semestre dell'anno vedranno spostarsi la carovana degli Streetfood Village e del marchio 4Wheels, dedicato ai food truck.

Anche quest'anno, dunque, saranno tanti gli appuntamenti che vedranno coinvolti più di 50 operatori da tutta Italia, con i migliori cibi di strada selezionati in base a qualità e tradizione. Ed è significativa la fortissima collaborazione che sta crescendo nelle varie piazze. Anche perché lo street food non è solo un evento fine a se stesso ma aiuta la rivalutazione di piazze e centri storici attraverso un percorso culturale.