Natale, quest’anno il panettone costa di più

Lo afferma un’indagine dell’Osservatorio Federconsumatori, che monitora i costi, come anche  scelte e preferenze degli italiani, sui dolci delle tavole natalizie

I dolci della tradizione saranno anche quest’anno i più consumati. Nonostante la grande varietà di prodotti farciti, con o senza zucchero, con la frutta secca o i fichi, alle creme o al limoncello, gli italiani si confermano tradizionalisti e prediligono, anche quest’anno, panettone tradizionale e pandoro classico. Nemmeno in tempo di pandemia, dunque, si rinuncia al dolce natalizio più noto. Solo che quest’anno i costi sono aumentati, mediamente del 5%, rispetto al 2019.

Ce lo dice un’indagine realizzata dall’Osservatorio Federconsumatori, che tiene sott’occhio i costi, ma anche le scelte e le preferenze degli italiani in relazione ai dolci che verranno consumati sulle tavole natalizie.

Seppure queste festività di quest’anno saranno particolari e più solitarie, sulle tavole degli italiani non mancheranno il pandoro e il panettone. Oggi in commercio esistono numerose varianti di questi dolci, ma in vetta alle preferenze degli italiani vi sono sempre il pandoro classico e il panettone ambrosiano: 1 famiglia su 4 acquista la versione tradizionale, immediatamente seguita dalle versioni al cioccolato (1 su 6). Non ci resta che augurare Buon Natale e buon appetito!

Un pensiero su “Natale, quest’anno il panettone costa di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
12 + 24 =