A Milano Agriturismo in Fiera

Oltre 300 le strutture agrituristiche, da nord a sud, presenti alla rassegna meneghina; spiegheranno i vari servizi offerti, organizzeranno laboratori per grandi e piccini, presenteranno specialità enogastronomiche regionali e gli animali che circondano le nostre campagne.

Tutto questo è la terza edizione di Agriturismoinfiera, la rassegna dedicata alle aziende agrituristiche italiane che si terrà a Milano il 24 e il 25 gennaio 2015 presso il Parco delle Esposizioni di Novegro. Una vera e propria full immersion nella vita di campagna e poi tanto divertimento per i più piccoli che nell’Agri- Fattoria potranno apprendere direttamente le tecniche di mungitura, di semina, di raccolta.

Per i più grandi l’imperdibile opportunità di trascorrere giornate immersi interamente nella natura, di assaggiare e acquistare i prodotti tipici regionali, scoprire segreti e bellezze del nostro territorio, assistere e partecipare ai laboratori teatrali, artistici, d’intrattenimento, sfiliate, seminari e spettacoli musicali che si alterneranno sul GreenCarpet. Per gli amanti del vino, un’intera area – Agri – enoteca – dedicata alla degustazione in compagnia di esperti sommelier e cantine rinomate per imparare a scoprire tutti i segreti e acquistare le migliori marche del “nettare degli Dei”.

Ma ci sarà spazio anche per l’arte; un’area interamente dedicata all’arte contemporanea ispirata e creata con “pezzi unici” ricavati dalla natura. Uno spazio in cui artisti moderni si esibiscono dal vivo creando opere personalizzate ispirandosi all’artista per eccellenza: Madre Natura. Per informazioni è possibile telefonare al numero 0362 1636218, visionare il sito www.agriturismoinfiera.it o la pagina ufficiale www.facebook.com/Agriturismoinfiera.

Gli agriturismi italiani fatturano oltre un miliardo di euro (1 miliardo e 168 milioni di euro) e li scelgono oltre tre milioni di vacanzieri (3 milioni e 400 mila). La coppia detiene il primato con il 41%, la famiglia il 36% mentre sono in calo i gruppi di amici, oggi al 22%. Gli agrituristi che dichiarano di andarci nei prossimi dodici mesi sono 4 milioni e 800 mila e la regione leader rimane la Toscana con il 58%, seguita dall’Umbria (34%), le Marche (19%) e l’Emilia Romagna (17%). Il turista tipo che sceglie di passare le sue vacanze in un agriturismo ha dai 30 ai 50 anni, abita nel centro nord, è laureato e svolge un lavoro impiegatizio. L’83% degli agrituristi che arrivano in Italia viene dall’Europa, il 12% dalle Americhe e il 5% dall’Asia.