Varese: giornata dell’economia, il bisogno di guardare oltre

VARESE – Una simulazione e poi un confronto. L’edizione 2011 della “Giornata dell’economia”, iniziativa svolta contemporaneamente venerdì 6 maggio nelle diverse province italiane su iniziativa dell’Unione delle Camere di commercio, a Varese si svolgerà nelle sale del Centro congressi “Ville Ponti” (inizio ore 9) e sarà caratterizzata dallo slogan “Il bisogno di guardare oltre”.

VARESE – Una simulazione e poi un confronto. L’edizione 2011 della “Giornata dell’economia”, iniziativa svolta contemporaneamente venerdì 6 maggio nelle diverse province italiane su iniziativa dell’Unione delle Camere di commercio, a Varese si svolgerà nelle sale del Centro congressi “Ville Ponti” (inizio ore 9) e sarà caratterizzata dallo slogan “Il bisogno di guardare oltre”.

Un bisogno che sarà soddisfatto dapprima dalla presentazione, grazie all’aiuto dell’università dell’Insubria e dell’università Cattaneo, di una simulazione dell’evoluzione della provincia per il prossimo decennio e poi da un confronto sulle azioni da intraprendere per favorire lo sviluppo: alcuni esperti suggeriranno idee e offriranno spunti di riflessione per avviare il dibattito. La giornata avrà inizio, però, con il saluto introduttivo del presidente della Camera di commercio Bruno Amoroso, cui seguirà l’intervento di Mauro Temperelli, segretario generale dello stesso ente camerale. Toccherà quindi a Rossella Locatelli, dell’università dell’Insubria, e a Massimiliano Serati, dell’università Cattaneo, introdurre le prime osservazioni tratte dalla ricerca “Varese 2020”, voluta appunto per dare una simulazione dell’evoluzione del sistema socio-economico provinciale nell’arco di dieci anni.

Si passerà quindi agli approfondimenti su temi quali l’innovazione imprenditoriale, l’economia digitale e l’uscita dalla recessione globale, affidati ciascuno a un esperto di rilievo. Così, Emil Abirascid, direttore della pubblicazione “Innov’azione”, parlerà su “L’ecosistema delle imprese innovative” mentre Maria Grazia Mattei, direttore “Meet the Media Guru”, relazionerà su “La transizione verso l’economia digitale”, Federico Fubini, giornalista economico del “Corriere della Sera” e autore del volume “Destini di frontiera”, discuterà su “Chi ha vinto dopo il crash: l’economia all’uscita dalla recessione globale”. Tutto il materiale presentato nel corso della mattinata, la documentazione e i dati statistici saranno messi a disposizione a partire dal pomeriggio di venerdì 6 maggio sul sito della Camera di commercio www.va.camcom.it e sull’osservatorio statistico varesino online www.osserva-varese.it.