“Tutti pazzi per la frutta” pensando ai bambini

I bambini devono consumare piu' frutta. A maggior ragione nelle scuole.

I bambini devono consumare piu' frutta. A maggior ragione nelle scuole. E' il messaggio chiave della mostra fotografica 'Tutti pazzi per la frutta', alla quale ha partecipato anche il ministro dell'agricoltura, Mario Catania.

Il ministro, durante la mostra, ha spiegato l'importanza di consumare frutta quotidianamente. "L'Italia consuma poca frutta ed e' importante che i bambini ne percepiscano l'importanza", dice il ministro.

Per questo, sette anni fa chiese all'Unione europea un progetto per far consumare piu' frutta ai bambini nelle scuole. L'iniziativa venne approvata nel 2009. L'Italia e' il paese che prende di piu', circa 20 milioni, a cui si aggiungono 15 milioni erogati dallo Stato italiano per un totale di 35 mln che vanno nel programma per avvicinare i bambini alla frutta.  

Negli ultimi 10 anni, osserva il Ministro, "molte famiglie stanno perdendo il senso della stagionalita', consumando ad esempio pesche a dicembre. C'e' bisogno che i bambini percepiscano l'importanza della frutta, soprattutto quella italiana e stagionale".