Torino, “L’enigma della vita: uomo e ambiente nel secolo dove tutto sta cambiando”

Anche quest'anno la Società Italiana di Patologia vegetale (SIPaV), la Società Italiana di Biofisica e Biologia Molecolare (SIBBM), Agroinnova, il Centro di Competenza per l’Innovazione in campo agroambientale dell’Università di Torino e il Molecular Biotechnology Center (MBC) dell’Università di Torino portano a Torino l’edizione 2019 dei FISV Days, le giornate formativ

Anche quest'anno la Società Italiana di Patologia vegetale (SIPaV), la Società Italiana di Biofisica e Biologia Molecolare (SIBBM), Agroinnova, il Centro di Competenza per l’Innovazione in campo agroambientale dell’Università di Torino e il Molecular Biotechnology Center (MBC) dell’Università di Torino portano a Torino l’edizione 2019 dei FISV Days, le giornate formative e di divulgazione scientifica organizzate dalla Federazione Italiana Scienze della Vita (FISV) che si articolano in mini conferenze tenute da relatori di elevato spessore scientifico e rivolte a un pubblico di insegnanti e studenti dal IV anno delle scuole superiori.

Il tema dei FISV Days 2019, che quest'anno avranno luogo in quattro diverse città italiane – Torino (22 novembre dalle ore 9.00 presso l'Aula Magna della Cavallerizza Reale – Università degli Studi di Torino, via G. Verdi, 9), Palermo (14 novembre), Napoli (29 novembre), Roma (29 novembre) – è “L'enigma della vita: uomo e ambiente nel secolo dove tutto sta cambiando”. Dalle Scienze della Vita un viaggio sulle evoluzioni della biologia molecolare, della diagnostica e della medicina.

Un approccio 'One Health' per parlare di salute globale, dall'uomo alle piante, per il Pianeta: Maria Lodovica Gullino e Monica Mezzalama (Agroinnova) discuteranno di salute delle piante (“Salute delle piante, salute globale” e “Salute delle piante nei paesi in via di sviluppo”); Giovanni Destro Bisol (Dipartimento di Biologia Animale e dell'Uomo della Sapienza Università di Roma) terrà una relazione dal titolo “Chi la fa l'aspetti: storie di piante e di umani”; seguirà il talk di Maria Caramelli (Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Torino) “Per non scoprirlo mangiando”; Piero Cappuccinelli (Università degli Studi di Sassari) e Carla Maria Zotti (Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche Università degli Studi di Torino) parleranno del corpo umano in “Non siamo soli! Un breve viaggio nel microbiota” e “#VaccinesWork: i vaccini funzionano”.

Per concludere e stimolare maggiormente la curiosità del giovane pubblico, lo studente Jacopo Cardinale (Liceo Classico Alfieri di Torino), medaglia d'argento alle Olimpiadi internazionali di Scienze della terra 2018 e medaglia di bronzo alle Olimpiadi nazionali di Scienze Naturali 2019, terrà una relazione dal titolo “Pazzo per le scienze”. L’evento è moderato da Valeria Poli dell'Università degli Studi di Torino.

La partecipazione ai FISV Days si inserisce all'interno di un calendario di eventi di respiro sia scientifico che divulgativo, promosso fortemente da Agroinnova, sul tema della salute delle piante, in vista del 2020, proclamato dalle Nazioni Unite International Year of Plant Health, con l'obiettivo di sensibilizzare grandi gruppi di interesse, decisori politici e opinione pubblica sul ruolo determinante delle piante e della loro salute su fenomeni ormai globali come la fame, la povertà, la sicurezza alimentare, l'ambiente e lo sviluppo economico. Le manifestazioni messe in campo da Agroinnova culmineranno nelle giornate dal 4 al 6 giugno 2020 con un vero e proprio “Festival Plant Health 2020”.