Terremoto. Il sisma visto dai bambini

Dopo il terremoto di un anno fa, nelle scuole di Crevalcore (in provincia di Bologna) sono stati realizzati numerosi laboratori espressivi che hanno consentito ai bambini di esprimere le loro emozioni con diversi linguaggi.

Dopo il terremoto di un anno fa, nelle scuole di Crevalcore (in provincia di Bologna) sono stati realizzati numerosi laboratori espressivi che hanno consentito ai bambini di esprimere le loro emozioni con diversi linguaggi.

Nella giornata di ieri si è potuto vedere da vicino e 'dal vero' cosa hanno voluto raccontare questi bambini: alle 18, all'Auditorium 1 maggio di Crevalcore è stata inaugurata la mostra degli elaborati dei bambini, frutto di un anno di lavoro in collaborazione tra Comune, scuola e Servizio di Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza (Npia) dell'Ausl di Bologna, associazioni e privati.

Presenti rappresentanti del Comune di Crevalcore, la Dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo e il Direttore della Npia, Marilisa Martelli e Giovanna Fellegara, referente dell'Orchestra Mozart per il Progetto Tamino.

A seguire, alle 19, c'è stato il laboratorio musicale aperto del Progetto Tamino dell'Orchestra Mozart, per i genitori e per tutti i cittadini per una dimostrazione pratica del lavoro svolto. Per l'occasione presenti tre musicisti dell'Orchestra Mozart, i violinisti Nicola Bignami, Giacomo Tesini e Michal Duris.