Sequestrata una discarica nel Parco del Pollino

Una discarica abusiva di circa 1500 metri quadri è stata posta sotto sequestro dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Grisolia nel comune di Verbicaro.

Una discarica abusiva di circa 1500 metri quadri è stata posta sotto sequestro dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Grisolia nel comune di Verbicaro.

Il sequestro è avvenuto durante un controllo del territorio legato alla prevenzione e repressione dei reati ambientali effettuato nei giorni scorsi.

Durante tale attività gli uomini del CFS, diretti dal Vice Questore Aggiunto Francesco Alberti, hanno rinvenuto in località “Schiena la Torre” in un terreno agricolo privato in evidente stato di abbandono una serie di rifiuti. In particolare ai margini della strada sono stati rinvenuti, abbandonati in modo ripetuto e incontrollato rifiuti non pericolosi provenienti da demolizione di fabbricati e da scavi. Tale area priva di recinzione si trova all’interno di una zona sottoposta a vincolo paesaggistico che ricade all’interno del Parco nazionale del Pollino. Per tale reato è stato deferito all’autorità giudiziaria il proprietario del terreno.