Roma, Bakery 3.0 in piazza

Ad un mese dal road show di Bari, approda a Roma la nuova tappa della seconda edizione di Bakery 3.0. L’evento, organizzato da Italian Gourmet e dalla rivista “Il Panificatore Italiano” con le più importanti associazioni di categoria, si focalizzerà sui temi della produzione e dell’organizzazionenella comunicazione nell’ambito della panificazione.

Ad un mese dal road show di Bari, approda a Roma la nuova tappa della seconda edizione di Bakery 3.0. L’evento, organizzato da Italian Gourmet e dalla rivista “Il Panificatore Italiano” con le più importanti associazioni di categoria, si focalizzerà sui temi della produzione e dell’organizzazionenella comunicazione nell’ambito della panificazione.

Italian Gourmet promuove il secondo congresso dedicato all’arte bianca, unico nel nostro Paese anche per il suo aspetto “itinerante” da Sud a Nord in città strategiche. Dopo la tappa di Bari, la prossima sarà a Roma domenica 21 giugno, e si concentrerà in particolar modo sulle strategie e le opportunità del fare impresa in panificio.

L’incontro, aperto a panificatori, aziende e produttori del comparto dolciario, vedrà la partecipazione di Piergiorgio Pietta, nutrizionista molto applaudito nell’evento 2014, e di Carlo Meo, consulente e docente di marketing con una forte specializzazione nel comparto food: due relatori d’eccezione, che forniranno utili punti di riflessione su quelli che sono i presupposti fondamentali per dare vita a un “panificio ideale”.

Obiettivo della tappa capitolina è rendere accessibile al maggior numero di persone possibile, gli strumenti più utili e aggiornati relativi al settore, e avere così “un assaggio” di quanto avverrà a Milano, tappa successiva.

Programma della mattinata ed obiettivi del workshop tecnico – I lavori del workshop di Roma apriranno alle ore 9,00 presso il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo (Lungotevere in Augusta 28). Alle 9,30 prenderà la parola il professor Piergiorgio Pietta e affronterà l’argomento “pane” come alimento non solo “buono”, ma anche sano e nutriente, e risponderà alle domande dei clienti e degli stessi nutrizionisti che talvolta mettono in dubbio le proprietà salutari del “principe della tavola”, emblema della nostra dieta mediterranea.

Dopo il coffee break, alle 11,30 Carlo Meo illustrerà alcune tecniche di vendita “facili, pratiche e oneste”, che seguono le istanze del marketing 3.0, quello, cioè, che non può più prescindere dall’evoluzione tecnologica portata dal web e dai social, strumento strategico per veicolare valori come qualità e artigianalità.

Alle 12,30 si aprirà un dibattito costruttivo su questo comparto del food che offre, oggi, un’importante opportunità di business e di crescita. Alle ore 13 ci sarà la presentazione del convegno che si terrà a Milano il prossimo 15 novembre. La mattinata si concluderà alle 14, dopo un light lunch previsto per le 13,30.

Iscrizioni – La partecipazione a Bakery 3.0 di Roma è gratuita, ma è necessario registrarsi in anticipo cliccando sul link: http://www.bakerytrepuntozero.com/iscrizione-roma/