Ristorazione, Roma e Milano vincono per quantità

Forse lo si poteva intuire ma ora è giunta l’ufficialità; Roma e Milano sono le città in Italia con il maggior numero di ristoranti, bar e caffè. Risulta da un’analisi di SumUp, azienda leader in Europa nel settore del point-of-sale mobile, che ha analizzato le 100 città più popolose d’Europa per rivelare le migliori in cui gustare un caffè o un menù tipico mentre si è in viaggio.

Forse lo si poteva intuire ma ora è giunta l’ufficialità; Roma e Milano sono le città in Italia con il maggior numero di ristoranti, bar e caffè. Risulta da un’analisi di SumUp, azienda leader in Europa nel settore del point-of-sale mobile, che ha analizzato le 100 città più popolose d’Europa per rivelare le migliori in cui gustare un caffè o un menù tipico mentre si è in viaggio.

Ebbene, ad aprire la classifica europea è Londra, seguita da Parigi che però conquista lo scettro per quanto riguarda la densità di caffè, bar e ristoranti, vantando quindi una maggiore quantità di scelta all'interno di un raggio più limitato. Vasta selezione di cucina si può provare anche a Madrid, sul terzo gradino del podio, che fa il paio con le spagnole Barcellona (5°) e Valencia (10°) nella Top10. Berlino conquista la medaglia di legno.

E l’Italia? E’ vero che si posiziona nel ranking con ben 10 città: oltre a Roma e Milano nella Top10, rispettivamente al sesto e ottavo posto, sono presenti Napoli (29), Firenze (37), Torino (39), Genova (40), Bologna (59), Palermo (74) e Bari (80). Ma sono tutte situate a molta distanza dalla vetta, segno che forse qualcosa da rivedere a livello di approccio integrato, c’è. Fuori dalla Top10 la Grecia, presente nella classifica europea soltanto due volte con Atene (19°) e Salonicco (73°).