Pioggia di aiuti Pac in Veneto prima dell’estate

Il 30 giugno e' il termine ultimo per il pagamento della Domanda unica 2011 agli agricoltori, sia per i cosiddetti titoli all'aiuto Pac, sia per il sostegno specifico alla qualità delle produzioni, noto come 'articolo 68'.

Il 30 giugno e' il termine ultimo per il pagamento della Domanda unica 2011 agli agricoltori, sia per i cosiddetti titoli all'aiuto Pac, sia per il sostegno specifico alla qualità delle produzioni, noto come 'articolo 68'.

I competenti uffici della Regione Veneto fanno presente che, ''dal 16 ottobre 2011 a oggi, l'Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura (Avepa) ha provveduto al pagamento dei titoli all'aiuto Pac per oltre 358 milioni di euro, pari quasi al 99% dei premi richiesti dai 93.600 agricoltori veneti interessati, e ha gia' erogato una parte del premio previsto dall'art 68, circa 3 milioni di euro, per la produzione della barbabietola da zucchero a 1500 aziende''.

Complessivamente per l'articolo 68 nel 2011 gli agricoltori richiedenti sono stati circa 14.000, interessati oltre che alla barbabietola, anche ai premi per le produzioni di tabacco, di olio d'oliva, per l'allevamento bovino da carne e da latte e ovicaprino, e per il sostegno all'assicurazione dei raccolti, per un'entita' di premi richiesti nel 2011 di 51 milioni di euro.

Il 15 giugno, non appena giunti dall'Agea, l'Agenzia nazionale per le erogazioni in agricoltura, i dati definitivi necessari per il calcolo dei premi, sono stati pagati circa 6 milioni di euro riferiti a circa 300 produttori di tabacco, e sono state avviate le procedure per pagare entro il 29 giugno agli altri produttori i restanti 42 milioni circa.

I premi per il sostegno all'assicurazione dell'uva da vino (circa 15 milioni di euro nel 2011) verranno erogati dall'Agenzia entro il 15 ottobre 2012, mentre per i titoli all'aiuto la Regione ha attivato il Ministero per le politiche agricole affinche' si possa ottenere dalla Commissione europea l'autorizzazione a erogare un primo anticipo dal 16 ottobre 2012. Per le aziende agricole i cui terreni ricadono nei comuni colpiti dal recente sisma si sta lavorando per poterlo effettuare entro luglio 2012. Per quanto riguarda il Programma di sviluppo rurale, sono 2.614 le domande sulla misura 211 'indennita' per le zone montane' per un contributo richiesto di quasi 14 milioni di euro, 2.590 le nuove domande di aiuto sulla misura 214 'pagamenti agro ambientali' per un contributo richiesto superiore ai 12 milioni di euro e 7.271 le domande di conferma annuale sulla stessa misura 214 per un contributo richiesto di 25 milioni di euro. L'Avepa prevede di erogare un anticipo pari al 75% del premio richiesto prima di ferragosto per le domande di conferma della misura 214 ed entro ottobre 2012 per le domande presentate sulla misura 211.