Piemonte e Trentino-Alto Adige: unione nel segno delle mele

Dall’unione dei cinque leader nel settore della melicoltura nasce il Consorzio NovaMela. L’assetto societario della nuova “creatura” è costituito da cinque partner, aziende leader nel settore della produzione e commercializzazione di mele e/o di altra frutta, con sede in tre diversi importanti distretti produttivi.

Dall’unione dei cinque leader nel settore della melicoltura nasce il Consorzio NovaMela. L’assetto societario della nuova “creatura” è costituito da cinque partner, aziende leader nel settore della produzione e commercializzazione di mele e/o di altra frutta, con sede in tre diversi importanti distretti produttivi.

In particolare:

– per l’Alto Adige i partner sono i due consorzi Vog di Terlano (Bolzano) e VI.P di Laces (Bolzano);

– per il Trentino i partner sono i due consorzi Melinda di Cles (Trento) e La Trentina di Trento (Trento);

– per il Piemonte il partner è la S.p.A. “Rivoira Giovanni e Figli” di Verzuolo (Cuneo). La presidenza di NovaMela è stata assunta da Michele Odorizzi, presidente del Consorzio Melinda, mentre il ruolo di vice-presidente è ricoperto da Georg Kössler, presidente del Gruppo Vog