Pasqua, meno cioccolato e più uova dipinte a mano

Secondo una organizzazione agricola, le uova di gallina "colorate" nella settimana santa saranno 500 milioni: più 20% rispetto a quelle dell'anno scorso, mentre le costose uova di cioccolata caleranno del 6%.

Secondo una organizzazione agricola, le uova di gallina "colorate" nella settimana santa saranno 500 milioni: più 20% rispetto a quelle dell'anno scorso, mentre le costose uova di cioccolata caleranno del 6%.

Così, dalla Domenica delle Palme a Pasquetta, le uova di gallina faranno spendere 135 milioni di euro, per un consumo di uova che arriverà ad 8 unità a testa: in una sola settimana si consumerà il 4% della dose annuale, con 13 miliardi di pezzi, cioè una media di 218 uova a persona, pari a 13,7 chili. E di queste, 78 sono assunte attraverso pasta e dolci.

Come spiega l'organizzazione, alla base di questa scelta vi è il prezzo: se quello delle uova di gallina ha avuto crescita limitata (+2%), quello delle uova di cioccolata, già più alto di per sé, è invece salito del 8%.

E’ evidente quindi che la crisi economica spinge al passato. Per festeggiare Pasqua senza toccare il portafoglio, gli italiani puntano sulle vecchie idee, come quella di colorare le uova di gallina.