Pandemia, gli effetti sulla ristorazione

La pandemia che stiamo vivendo ha sconvolto le nostre abitudini, oltre a costituire una serissima minaccia alla vita. Le previsioni per la ristorazione non possono essere ottimistiche, a causa dell’impatto dell'epidemia covid-19 sull'economia italiana.

La pandemia che stiamo vivendo ha sconvolto le nostre abitudini, oltre a costituire una serissima minaccia alla vita. Le previsioni per la ristorazione non possono essere ottimistiche, a causa dell’impatto dell'epidemia covid-19 sull'economia italiana.

Il Centro studi della Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe) stima che nel primo trimestre del 2020, soprattutto per gli effetti delle necessarie misure che hanno imposto la chiusura totale delle attività di ristorazione, il settore perderà oltre 10 miliardi di euro a cui si aggiungerà un'ulteriore perdita nel secondo trimestre per avere poi un recupero, non affatto scontato, nel secondo semestre dell'anno che, tuttavia, chiuderà con una previsione di bilancio piuttosto pesante, con un deficit di  8 miliardi di euro di fatturato.