Museo Larderello, la storia della geotermia si presenta

La storia della geotermia apre le porte al pubblico.

La storia della geotermia apre le porte al pubblico. A cento anni dall''entrata in esercizio della prima centrale geotermica, oggi a Larderello (Pisa), ''capitale mondiale'' della geotermia, viene inaugurato il nuovo Museo nazionale della Geotermia presso il Villaggio Enel Green Power. A fare gli onori di casa e a tagliare il nastro l'amministratore delegato di Enel Green Power, Francesco Starace, e i sindaci ''geotermici'' dei Comuni della zona.

"Sono passati cento anni e abbiamo davanti un grande futuro", spiega Starace ricordando che "sono gli italiani ad aver diffuso la geotermia nel mondo". Il museo e' una struttura completamente rinnovata ad alto contenuto tecnologico e aperta al mondo delle scuole, della ricerca e a quanti desiderano conoscere il fenomeno geotermico e i suoi sviluppi industriali attraverso la storia nei secoli: dalle terme etrusco romane agli usi nel settore della chimica fino alla scoperta elettrica e all''avvio dell''industria geotermoelettrica.