Modena, scoperto olio contraffatto

I funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Modena hanno scoperto una partita contraffatta di circa tre tonnellate di olio extravergine di oliva in esportazione con destinazione Kazakistan.

I funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Modena hanno scoperto una partita contraffatta di circa tre tonnellate di olio extravergine di oliva in esportazione con destinazione Kazakistan. Le analisi chimiche, effettuate presso i Laboratori dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, sui campioni di olio prelevati dai funzionari, hanno permesso di accertare che il prodotto non possedeva le caratteristiche organolettiche necessarie per poter essere denominato "olio extravergine di oliva". Il titolare dell'azienda esportatrice e' stato denunciato, mentre il prodotto e' stato sottoposto a sequestro preventivo, convalidato dalla competente autorita' giudiziaria di Modena.