“Meraviglia Italiana” al via le prime assegnazioni

ROMA – Il progetto “Meraviglia italiana” è un’iniziativa di carattere turistico-culturale che premia le meraviglie italiane e sostiene i giovani talenti. Il progetto, nato in occasione del 150° anniversario dell'Unità d’Italia, assegna un bollino “Meraviglia italiana” per una promozione turistica – qualora ce ne fosse bisogno (…) – delle bellezze italiane sul nostro territorio.

ROMA – Il progetto “Meraviglia italiana” è un’iniziativa di carattere turistico-culturale che premia le meraviglie italiane e sostiene i giovani talenti. Il progetto, nato in occasione del 150° anniversario dell'Unità d’Italia, assegna un bollino “Meraviglia italiana” per una promozione turistica – qualora ce ne fosse bisogno (…) – delle bellezze italiane sul nostro territorio.

L’iniziativa mira a raccontare il territorio italiano attraverso la sua storia e le sue tradizioni, e rispecchia la varietà paesaggistica della nostra Penisola, nei più splendenti siti panoramici. Ventuno, finora, le meraviglie premiate. Tra i siti storici si distinguono: l’Arco di Traiano a Benevento (Campania), retaggio dell’apertura della via Traiana, collegamento tra Benevento e Brindisi; il Castel Roncolo di Bolzano (Trentino-Alto Adige), che narra, con i suoi affreschi, le storie dell’amor cortese; il Castello del Buonconsiglio a Trento (Trentino-Alto Adige), esempio di raffinata architettura Cinquecentesca; le Cisterne Romane di Amelia (Umbria), frutto dell’ingegneria idraulica romana; il Palazzo ‘Giustino Fortunato’ a Rionero in Vulture (Basilicata), residenza di uno dei personaggi storici più importanti del Meridionalismo; il Santuario Oracolare della Fortuna Primigenia a Palestrina (Lazio), complesso sacro dedicato alla Dea Fortuna e la Villa Boader di Fratta Polesine (Veneto), eredità della nobiltà veneziana. Numerosi i siti paesaggistici di notevole rilievo: il Belvedere Italiano – Piazzale D’Amore (Lombardia), abbraccio al lago di Lugano sul territorio Italo-Elvetico; il Borgo storico di Badolato (Calabria), con la suggestiva e aspra discesa sulla costa; il Campanile di Val Montanaia (Friuli-Venezia Giulia), affascinante natura incontaminata delle Dolomiti; il Lago d’Occhito a Fortore Molisano (Molise), habitat naturale dei più interessanti esemplari di flora e di fauna; l’Isola delle Femmine a Palermo (Sicilia), con la seduzione femminile delle sue leggende; la Sorgente del Tevere a Verghereto (Emilia-Romagna), da cui nasce il fiume sacro ai Destini di Roma; la Spiaggia Rosa della Maddalena (Sardegna), incantevole costa rosata sul Mar Tirreno e la Vallata di Arpy,splendida veduta alpina a Morgex (Valle d’Aosta).

Tra le manifestazioni della tradizione popolare italiana: il Corteo di San Nicola a Bari (Puglia), processione marittima, nota in tutto il mondo; la Festa della Madonna del Mare a Zoagli (Liguria), sacro corteo notturno subacqueo; il Gioco del Pallone col Bracciale di Treia (Marche), sport immortalato da Giacomo Leopardi in “A un vincitore nel pallone”; la Giostra Cavalleresca di Sulmona (Abruzzo), celebre ricostruzione storica del più affascinante spettacolo Rinascimentale; le Notti delle streghe a Riffredo (Piemonte), misterioso retaggio degli “anni più bui” della storia italiana e la Processione di Santa Croce a Lucca (Toscana), corteo religioso, in costume d’epoca, a lume di candela. Collegato al progetto, il “Meraviglia Italiana Tour 2011”, il tour itinerante con esibizioni live di giovani artisti italiani, curato dalla direzione artistica di Antonio Milazzo, Press and Com, in collaborazione con l’Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù (www.aighostels.com). Palermo, Firenze, Chieti, Verbania e Roma, le prime tappe del tour, presenteranno sul palco artisti e giovani talenti selezionati tramite Youthtalent, uno dei progetti firmati dal Forum.

Sul palco: Gianna Martorella (nota imitatrice), Antonello Carozza, Gli Stereobea(s)t, Stefano Filipponi (Xfactor), Verdì (Artista finalista sanremolab), Gabriella Culletta (Amici), Thomas Grazioso e molti altri. Il sito www.meravigliaitaliana.it illustra il progetto nella sua interezza, fornendo dettagli utili per conoscere maggiormente lo spirito dell’iniziativa, il suo obiettivo e le modalità di partecipazione.