L’ocm vino per la promozione nei paesi terzi

E' il momento, per il comparto del vino, di pensare a conquistare fette di mercato.

E' il momento, per il comparto del vino, di pensare a conquistare fette di mercato. Sul sito del Ministero (www.politicheagricole.it) è stato inserito il decreto di invito a presentare proposte entro il 28 giugno 2013 per la misura “Promozione sui mercati dei Paesi terzi – OCM Vino” 2013/2014, destinata a cofinanziare al 50% gli interventi di promozione del vino sui mercati extra Ue, sui quali, occorre compiere quello scatto in avanti che i francesi hanno, per lo più, già fatto. 

Per l’annualità 2014 sono state previste risorse per circa 102 milioni di euro, il cui 30% è destinato al finanziamento di progetti presentati a livello nazionale ed il 70% per quelli presentati a livello regionale. L’invito è stato elaborato dal Mipaaf di concerto con Regioni e Associazioni di Categoria, in piena unità di intenti e si inserisce nell’ambito del Programma nazionale di sostegno per il periodo di programmazione 2014/2018.

Si tratta di una misura che negli ultimi anni ha contribuito positivamente alla crescita dell’export vinicolo italiano non solo in contesti commerciali tradizionali e consolidati, come gli Stati Uniti, ma anche nei mercati dei paesi emergenti.