Libri: 100 ricette “cronometrate”

Un giovane chef italiano alle prese con un orologio in cucina per cronometrare la durata delle ricette. E’ questa la sfida che affronta Massimo Rovagnati, chef executive del Gruppo Ethos, proponendo oltre 100 ricette selezionate e accuratamente illustrate ma soprattutto cronometrate, in modo che il lettore abbia subito chiaro il tempo necessario per la realizzazione dei piatti. Dall’antipasto, passando per i primi e per i secondi, fino ai dolci: ecco come sperimentare piatti di buona cucina con i “minuti contati”. Insomma, un esempio di come qualità e sapore non debbano essere condizionati dal tempo che si ha a disposizione in cucina.

L’originale esperimento è racchiuso in un libro, “Tempo e gusto, 100 ricette firmate e cronometrare da Massimo Rovagnati”, edito dalla De Agostini. Il libro presenta piatti classici ma anche insoliti e innovativi, tutto sotto il segno della raffinatezza. Un viaggio gastronomico ben illustrato, specificando i tempi di preparazione di ciascun piatto e la bevanda perfetta da abbinare. Un glossario spiega tecnicismi e attrezzi del settore.

Lo chef italiano è convinto che la cucina italiana sia tra le più ricche e gustose al mondo, ma ciò deve rappresentare anche una base per effettuare sperimentazioni. Proprio per questa sua curiosità trovano spazio nelle sue ricette, tipicamente nostrane, ingredienti dal sapore d’Oriente quali lo zenzero ed i germogli di soia. Ce n’è per tutti i gusti, dalla semplice e veloce ricetta delle trofiette al pesto con vongole veraci, che richiede soli venti minuti di preparazione, alla più elaborata mousse all’anguria che necessita di ben 405 minuti. Piatti spiegati con semplicità corredati da fotografie e relativo abbinamento di vini. Rovagnati riassume così il suo lavoro: “Ritengo che la nostra cucina sia tra le più ricche e gustose al mondo. Ho deciso di intraprendere questo lavoro perché è uno stimolo continuo alla curiosità, alla ricerca e alla sperimentazione. È bello poter riuscire a trasmettere attraverso un piatto quel senso di piacere immediato e appagante che si sente come quando si guarda un bel quadro. Mi porta a vivere la professione come una continua ricerca di alchimie e sapori, di nuove forme e chiavi di lettura, di nuovi accostamenti. Questo è ciò che penso di questa gratificante professione e spero di riuscire a trasmettere queste stupende e stimolanti emozioni anche attraverso le pagine di questo libro”.

Massimo Rovagnati ha iniziato la sua carriera di chef nel 1984 alla scuola alberghiera di Elusone, in provincia di Bergamo. Ha quindi lavorato per nove anni allo Sporting club di Monza e ha collaborato con il Banketing Studio di Monza, grazie al quale è stato a contatto con i cuochi dei locali più rinomati di Milano. Da otto anni è chef executive per il Gruppo Ethos (quattro ristoranti in territorio lombardo) e porta avanti un progetto sperimentale sulle innovative tecniche di cucina sottovuoto. Ha collaborato con rubriche gastronomiche per mensili ed emittenti radiofoniche ed ha partecipato ad un cooking show insieme alla squadra nazionale di rugby della Nuova Zelanda, gli All Blacks. La guida è adatta a tutti. Un vero e proprio prontuario da tenere a portata di mano, facile da consultare e da maneggiare, grazie al suo formato ridotto.

Massimo Rovagnati, “Tempo e gusto, 100 ricette firmate e cronometrate da Massimo Rovagnati”. 2010, De Agostani, 192 pagine, € 10,00.