La solidarietà nel lungo viaggio della malattia.

Si terrà Domenica 26 Maggio 2013 la XII Giornata Nazionale del Sollievo che (come richiamato dalla Direttiva del presidente del Consiglio dei Ministri del 24 maggio 2001) è finalizzata a “promuovere e testimoniare, attraverso idonea informazione e tramite iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso vitale, non potendo

Si terrà Domenica 26 Maggio 2013 la XII Giornata Nazionale del Sollievo che (come richiamato dalla Direttiva del presidente del Consiglio dei Ministri del 24 maggio 2001) è finalizzata a “promuovere e testimoniare, attraverso idonea informazione e tramite iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso vitale, non potendo più giovarsi di cure destinate alla guarigione”.

La presentazione della giornata si terrà con una conferenza stampa (promossa dal Ministero della Salute, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e dalla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti) in programma per Giovedì 23 maggio 2013 – Ore 12.00 presso l’ Auditorium Ministero della Salute (Lungotevere Ripa, 1 Roma).

E’ prevista la partecipazione di Bruno Vespa (Presidente della Fondazione “Gigi Ghirotti”), Anna Rosa Racca Presidente di Federfarma), Beatrice Lorenzin (Ministro della Salute), Luca Zaia (Presidente Regione Veneto). A conclusione della Conferenza si terrà la premiazione dei vincitori del premio “Gerbera d’oro” quale riconoscimento annuale alla struttura sanitaria distintasi nella realizzazione di un progetto di affrancamento dal dolore inutile.

Motore della presentazione della Giornata nazionale del sollievo è la Fondazione che porta il nome del giornalista Gigi Ghirotti che esattamente quarant'anni fa, malato di tumore, mostrò agli italiani – attraverso la prima di due inchieste televisive – cosa accadesse a tutti coloro che si trovavano ad affrontare una malattia grave e, come egli stesso fece sino in fondo, a percorrere il “lungo viaggio nel tunnel della malattia”.

La Fondazione Ghirotti è da sempre a fianco dei malati di tumore e dei loro familiari, offrendo, tra l'altro, sostegno psicologico gratuito attraverso il numero verde 800.301510. Sin dalla sua costituzione, avvenuta nel 1975, la Fondazione è fortemente impegnata a diffondere il messaggio che il sollievo non è solo una condizione desiderabile, ma è anche possibile. L’idea di celebrare una Giornata non contro la sofferenza o il dolore, ma a favore dell’affrancamento dalla sofferenza eccessiva, inutile, insensata, disumanizzante, fu lanciata nel 2001 dalla Fondazione all’allora ministro della Sanità, prof. Umberto Veronesi, il quale la tradusse in una direttiva, trovando pieno sostegno e promozione da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.