Italia, due nuove eccellenze protette

Due nuove eccellenze alimentari – una della Toscana e l'altra dell'Emilia Romagna – conquistano per l'Italia il riconoscimento di Indicazione geografica protetta nell'Ue.

Due nuove eccellenze alimentari – una della Toscana e l'altra dell'Emilia Romagna – conquistano per l'Italia il riconoscimento di Indicazione geografica protetta nell'Ue. I due ambasciatori d’onore sono "La Mortadella di Prato Igp" e i "Cappellacci di zucca ferraresi Igp". Le due denominazioni, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale dell'Ue, sono ora ufficialmente iscritte nel Registro europeo delle Dop e Igp e tutelate contro imitazioni e falsi in Europa.

Con questi provvedimenti, che entreranno in vigore il primo marzo prossimo, salgono a oltre 1.300 le eccellenze già protette nell'Ue di cui l'Italia è leader con il riconoscimento di 280 prodotti agroalimentari di alta qualità.