Ismea cerca nuovi fattori di successo

Ismea, nell'ambito delle attività del programma Rete Rurale Nazionale 2014 – 2020, ha indetto un concorso per la quinta selezione nazionale dei "Nuovi Fattori di Successo" finalizzata alla valorizzazione ed alla diffusione delle Buone Pratiche nello Sviluppo Rurale realizzate da Giovani Agricoltori nell'ambito del FEA

Ismea, nell'ambito delle attività del programma Rete Rurale Nazionale 2014 – 2020, ha indetto un concorso per la quinta selezione nazionale dei "Nuovi Fattori di Successo" finalizzata alla valorizzazione ed alla diffusione delle Buone Pratiche nello Sviluppo Rurale realizzate da Giovani Agricoltori nell'ambito del FEASR.

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere presentata dal titolare dell'azienda agricola, compilando i moduli (MOD. A e MOD. B), allegati al bando di concorso, facendoli pervenire all'ISMEA entro e non oltre le ore 12 di lunedì 1 agosto 2016 (farà fede il timbro di accettazione dell'ISMEA. Eventuali richieste di chiarimento possono essere inviate all'indirizzo buoneprassigiovani@ismea.it, entro il giorno 22 luglio 2016.

Il Concorso Nuovi fattori di successo, giunto alla sua quinta edizione, prevede una metodologia appositamente elaborata per valorizzare gli elementi che concorrono a definire un caso come buona pratica nell'ambito dello sviluppo rurale: da macro categorie come quella del rendimento globale, dell'innovazione, dell'impatto sull'attrattività del territorio, fino a punti chiave quali la sensibilità mostrata nei confronti dell'ambiente, la tutela e valorizzazione delle risorse umane impiegate e il grado di innovazione organizzativa, commerciale e comunicativa.

Le prime tre aziende classificate saranno protagoniste di tre film in hd girati da giovani registi professionisti, mentre per le prime 12 verrà offerta la possibilità di essere presentate in contesti nazionali e comunitari attraverso appositi materiali divulgativi, nonché l'opportunità di far parte di un network di aziende virtuose che saranno coinvolte nel corso della programmazione 2014 – 2020 in altri importanti progetti targati RRN.