Incontro tra Regione Sardegna e Agea

CAGLIARI – L’assessore dell’Agricoltura della Regione Sardegna, Mariano Contu ha incontrato a Villa Devoto il presidente Dario Fruscio e il consiglio di amministrazione dell’Agenzia nazionale per le erogazioni in Agricoltura, Agea, organismo cui fanno capo i pagamenti dei premi comunitari per le imprese agricole.

CAGLIARI – L’assessore dell’Agricoltura della Regione Sardegna, Mariano Contu ha incontrato a Villa Devoto il presidente Dario Fruscio e il consiglio di amministrazione dell’Agenzia nazionale per le erogazioni in Agricoltura, Agea, organismo cui fanno capo i pagamenti dei premi comunitari per le imprese agricole.

Al centro del vertice, le diverse questioni legate al Programma di sviluppo rurale con particolare riferimento alle pratiche dell’Asse II non ancora non liquidate alle imprese agricole sarde. “Si è trattato di un incontro molto importante – ha detto l’assessore dell’agricoltura Mariano Contu – anche perché giunge all’indomani della forte accelerazione impressa dalla Regione alla liquidazione, da parte di Argea Sardegna, degli indennizzi legati ai danni patiti dai nostri agricoltori ed allevatori negli anni dal 2004 al 2008. Con il professor Fuscio, che oggi ha voluto riunire per la prima volta in Sardegna il consiglio d’amministrazione di Agea, abbiamo convenuto di perfezionare ulteriormente le procedure legate alle liquidazioni delle risorse del programma di sviluppo rurale, creando un rapporto più diretto e funzionale fra l’agenzia nazionale e i nostri operatori agricoli”.

“In quest’ottica – ha reso noto Contu – sono state definite anche alcune procedure operative che consentiranno l’attivazione di sportelli di Agea nei principali servizi territoriali dell’Agenzia regionale, l’Argea Sardegna, per favorire e velocizzare la regolarizzazione di tutte le pratiche ancora in sospeso”.