In Sardegna raggiunto l’obiettivo di spesa dei psr

Oltre 227 milioni sono stati erogati nel 2011 dall'Agenzia regionale per i pagamenti in agricoltura (Agea) a favore delle imprese del settore.

Oltre 227 milioni sono stati erogati nel 2011 dall'Agenzia regionale per i pagamenti in agricoltura (Agea) a favore delle imprese del settore. Quasi 171 milioni riguardano i vari assi del Piano di sviluppo rurale (Psr): 35,8 milioni destinati a 886 aziende per la competitività, a fronte di 2.508 domande, e 135 milioni per 57.222 richieste, tra saldi e anticipi, per il sostegno ambientale e la gestione del territorio.

"Abbiamo raggiunto l'obiettivo di spesa del Psr – ha sottolineato il direttore generale di Argea, Marcello Onorato, presentando il consuntivo 2011 – anzi abbiamo superato il plafond di 11 milioni".

Complessivamente, tra pagamenti regionali di Argea e quelli nazionali in capo ad Agea sul premio unico della Politica agricola comunitaria (Pac), in Sardegna sono stati erogati oltre 328 milioni di euro a favore dell'agricoltura. "Certamente si sarebbe potuto fare di più – ha osservato l'assessore Oscar Cherchi – ma, a mio parere, è stato fatto tutto il possibile per quello che ci consentiva il momento storico che stiamo vivendo".

Argea ha anche gestito nel 2011 le pratiche relative al fondo europeo per la pesca (Fep) erogando oltre 18 milioni di euro per 13 calamità naturali pregresse, su un'ammontare di circa 24 mila istanze di indennizzo danni. Sul fronte delle legge di incentivazione, come la 15 del 2010 a sostegno del comparto ovicaprino, sono stati invece erogati oltre 19,5 milioni di euro relativi a 10,548 domande di aiuti. Nel frattempo per il 2012 è stato annunciata l'apertura di uno sportello regionale di Agea e una rete integrata di front office in tutte le sedi di Argea per svolgere le funzioni di sostegno agli imprenditori agricoli.