In arrivo i premi pac 2012 nell’Emilia terremotata

Finiti i pagamenti degli aiuti Pac 2011 i parte subito entro luglio 2012 con i pagamenti degli anticipi degli aiuti Pac 2012 le cui domande sono state presentate il 15 maggio di quest’anno.

Finiti i pagamenti degli aiuti Pac 2011 i parte subito entro luglio 2012 con i pagamenti degli anticipi degli aiuti Pac 2012 le cui domande sono state presentate il 15 maggio di quest’anno. Agrea, l’agenzia regionale dell’Emilia e Romagna per le erogazioni in agricoltura, ha completato infatti nel mese di giugno il pagamento degli aiuti e dei premi della Domanda unica 2011, per un importo di oltre 63 milioni di euro.

Ma le risorse erogate complessivamente, a partire dallo scorso ottobre, sfiorano i 364 milioni di euro, per oltre 50 mila aziende agricole beneficiarie. “Nonostante le difficoltà e gli inevitabili ritardi dovuti all’aggiornamento delle foto aeree, un adempimento che ci è richiesto ogni tre anni dall’Europa, abbiamo rispettato l’impegno assunto con gli agricoltori e le scadenze previste dalle normative comunitarie – ha spiegato l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni – un aspetto quest’ultimo che ci mette al riparo dal rischio di correzioni finanziarie da parte degli uffici di controllo della Commissione Europea. Ora tutto è pronto per poter anticipare a luglio il pagamento dell’acconto del 50% dei pagamenti Pac a favore delle aziende agricole dei territori colpiti dal sisma. Agrea ha già predisposto quanto necessario, in attesa del regolamento da parte della Commissione per poter procedere”.

I prossimi pagamenti che impegneranno l’Agenzia per le erogazioni in agricoltura fino al 15 di ottobre, riguardano il saldo delle domande delle misure agro-ambientali del Programma di Sviluppo Rurale, i saldi 2011 dei “programmi operativi” del settore ortofrutta, le domande di “ristrutturazione e riconversione dei vigneti” e di “assicurazione dell’uva da vino”, nonché i pagamenti delle domande per i “foraggi essiccati”.