Il Wine Food Festival per i prodotti dell’Emilia Romagna

É stato definito il programma degli eventi della regione Emilia  Romagna per la promozione dei prodotti alimentari regionali.

É stato definito il programma degli eventi della regione Emilia  Romagna per la promozione dei prodotti alimentari regionali. Si va dal Prosciutto di Parma al Sangiovese, dalla Mortadella Bologna agli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena e Reggio, passando per Piadina Romagnola, Coppa Piacentina, Sale di Cervia, Lambrusco, Formaggi di Fossa di Sogliano, Talamello e tanto altro. Questi e altri prodotti andranno in scena a partire dall'ultimo fine settimana di agosto all'interno della quarta edizione del Wine Food Festival, il calendario enogastronomico regionale promosso dagli Assessorati regionali al Turismo e all'Agricoltura in collaborazione con Apt Servizi Emilia Romagna.

Si parte, non a caso, da Sant'Agostino (Ferrara), uno dei paesi simboli del terremoto che ha colpito l'Emilia. Lì, dal 30 agosto al 16 settembre, ci sarà l'occasione per scoprire il Tartufo del Bosco di Panfila: il pregiato tubero – quello bianco e quello nero liscio – sono ottenuti in questo angolo del ferrarese grazie all'origine alluvionale dei terreni e alla ricca presenza di essenze arboree. Nel corso della sagra si potranno assaggiare piatti come lo sformato di spinaci e zucchine al tartufo con crema di Parmigiano, le tagliatelle all'antica con tartufi, fino alla Faraona al cartoccio – ovviamente al tartufo.

Negli stessi giorni, il piacentino ospiterà altri due appuntamenti enogastronomici: la Festa della Coppa a Carpaneto e il 'Val Tidone Wine Fest' a Borgonovo Val Tidone. Il primo, che quest'anno festeggia i 60 anni dalla prima edizione, offre tra le novità il panino alla Coppa Piacentina Dop senza glutine (curato dall'Associazione italiana celiachia Sezione di Piacenza), oltre a gadget e iniziative celebrative per i 60 anni. Il secondo avrà come protagonista l'Ortrugo, il più famoso bianco piacentino. Al festival – per quattro fine settimana – si potrà degustare il celebre vino (oltre trenta produttori presenteranno degustazioni di Ortrugo Doc Fermo, Frizzante e Spumante) con la 'Chisola', tradizionale focaccia con i ciccioli, piatto tipico della tradizione contadina piacentina.

Per gli altri eventi si va dal ‘Festival del Prosciutto di Parma’ (7-16 settembre) a 'Enologica', il Salone del Vino e del Prodotto Tipico di Faenza, nel ravennate (16-18 novembre), da 'Mortadella Please e Sfoglia Bologna', a Bologna e Zola Predosa (4-7 ottobre) a 'Il pesce fa festa' a Cesenatico, nel forlivese (1-4 novembre), fino al 'Parmigiano Reggiano in mostra nelle Terre di Canossa', a Bibbiano e Reggio Emilia (22-30 settembre).

Il Wine Food Festival 2012 si concluderà domenica 16 dicembre con il 'Cicciolo d'Oro' di Campagnola, nel Reggiano, tradizionale gara tra norcini che rende omaggio alla lunga tradizione locale.