Il vermentino nelle dimore storiche di Castelnuovo Magra

Protagoniste più di 100 etichette di vini da vitigno vermentino provenienti dai quattro territori di produzione (Liguria, Sardegna, Toscana e Corsica), insieme  alle cantine e alle dimore storiche del centro storico di Castelnuovo Magra (SP), tra eventi, laboratori del gusto, prodotti tipici, convegni e trekking tra i vigneti.

Protagoniste più di 100 etichette di vini da vitigno vermentino provenienti dai quattro territori di produzione (Liguria, Sardegna, Toscana e Corsica), insieme  alle cantine e alle dimore storiche del centro storico di Castelnuovo Magra (SP), tra eventi, laboratori del gusto, prodotti tipici, convegni e trekking tra i vigneti.

Questo, ed altro ancora nella sesta edizione di “Benvenuto Vermentino” che torna a Castelnuovo Magra questo week end. Le location scelte saranno le dimore storiche settecentesche che caratterizzano il Centro Storico di Castelnuovo Magra, che si affacciano sulla centrale Via Dante. Gli atri dei palazzi signorili si apriranno straordinariamente per ospitare i produttori di vermentino presenti alla manifestazione, che offriranno le loro perle enologiche ai tanti visitatori e turisti, dando la possibilità di assaggiare il Vermentino in una cornice di antico splendore.

Come ai “vecchi tempi”, via Dante tornerà ad essere il salotto buono di cittadini e passanti, dove si potrà passeggiare e, tra una chiacchiera e l’altra, soffermarsi in un vero e proprio boudoir all’aperto con la piacevole compagnia del Vermentino.

Si potrà inoltre visitare il Museo multimediale del Vermentino dove effettuare un percorso rivolto ai territori del vitigno, consultare  il data base delle aziende, la guida multimediale e conoscere i territori e i produttori attraverso i video di presentazione.

Quest’anno a ricevere il conferimento di Ambasciatore del Vermentino sarà Amelia Falco, la cuoca arrivata in finale ad un talent show culinario.

Numerose le iniziative organizzate per arricchire la manifestazione. In Piazza Querciola ci saranno gli stand dedicati ai produttori di olio extravergine d’Oliva del Territorio e dei  prodotti tipici locali come miele, prosciutto Castelnovese,  Lardo di Colonnata, formaggi e salumi della Val di Vara.

Degustazioni accompagnate da prodotti tipici locali, laboratori del gusto, wine tasting, convegni tematici, trekking tra i vigneti, visite guidate del centro storico e delle sue importanti emergenze artistiche.