Il Salone agroalimentare di Finale Ligure

Da venerdì 16 a domenica 18 marzo a Finale Ligure, in provincia di Savona, nello splendido borgo medievale, torna la tre giorni dedicata alle produzioni agroalimentari liguri: il Salone dell’agroalimentare ligure, giunto ormai all'ottava edizione.

Da venerdì 16 a domenica 18 marzo a Finale Ligure, in provincia di Savona, nello splendido borgo medievale, torna la tre giorni dedicata alle produzioni agroalimentari liguri: il Salone dell’agroalimentare ligure, giunto ormai all'ottava edizione.

L’atteso evento finalese sarà potenziato sia a livello di spazi espositivi sia a livello di aziende presenti ed eventi collaterali previsti. Il contesto storico-culturale in cui viene allestito il Salone dell’agroalimentare ligure è molto particolare: si tratta del Complesso Monumentale trecentesco di Santa Caterina e del centro storico cinto da mura medievali originali.

Il Salone dell’agroalimentare ligure è costituito da una vasta area espositiva che nel 2012 ospiterà oltre 200 espositori ed oltre 30 eventi collaterali all’esposizione di prodotti tipici. Inoltre sarà allestita la saletta workshop per l’incontro tra domanda e offerta. In ogni settore il pubblico potrà trovare le migliori produzioni del territorio ligure.

E’ in programma un fitto elenco di incontri didattici, corsi di degustazione, laboratori, seminari e convegni, corsi di cucina, corsi di composizione floreale, corsi sulla preparazione del pesto e delle altre salse liguri e dimostrazioni sulla produzione dei più svariati prodotti della tradizione ligure.