Il ministro Martina sull’Imu agricola

“La reintroduzione dell’IMU per i fabbricati rurali non può essere accettata.

“La reintroduzione dell’IMU per i fabbricati rurali non può essere accettata. La sua cancellazione, disposta con la legge di stabilità 2014 e approvata poco più di 3 mesi fa dalla stessa Commissione bilancio, è stata coperta attraverso risorse reperite dallo stesso comparto agricolo, sulla base di una valutazione condivisa nel merito dalle forze politiche in Commissione agricoltura. Il Ministero ha espresso parere assolutamente contrario all’emendamento”.

Così il Ministro Martina  in riferimento all’emendamento 2.99 in relazione al decreto-legge sulla finanza locale, attualmente al vaglio delle Commissioni bilancio e finanze della Camera, che prevede la reintroduzione dell’Imu sui fabbricati rurali.