I cibi gourmet del futuro a Milano

La primavera porta con sé diverse novità alimentari, destinate a lasciare il segno tra tutti i foodies, ma anche tra i comuni mortali. Segno di un nuovo rapporto col cibo, non più solo nutrimento ma anche soddisfazione del bisogno di novità e celebrazione del mondo ormai “globale”.

La primavera porta con sé diverse novità alimentari, destinate a lasciare il segno tra tutti i foodies, ma anche tra i comuni mortali. Segno di un nuovo rapporto col cibo, non più solo nutrimento ma anche soddisfazione del bisogno di novità e celebrazione del mondo ormai “globale”.

Come consuetudine a dettare i tempi dei goumet è Tuttofood, rassegna alimentare conclusasi ieri a Milano. Tra le novità di questo 2015 possiamo certamente annoverare la confettura alle bacche di goji, il drink con stevia per bimbi, il Pomodoro Idroponico ottenuto con pomodori coltivati con tecnologia idroponica (quindi,  senza terra) all'interno di serre di nuova generazione e il cannolo siciliano spalmabile. Ma le sorprese non mancano.

Scorrendo la via del gusto della kermesse milanese, all’interno dei premiati dei concorsi “Innovazione” e “Qualità Certificata”, troviamo Il "Tartufo Limoncello”, gelato rivisitazione del tartufo di Pizzo e riproposto nella variante con un cuore al Limoncello. Segnalata e premiata infine l’insalata ittica preparata con lo sgombro e il pesce azzurro ricco in Omega.

Alla lista dei prodotti si è arrivati attraverso circa 1.200 interviste ad un campione di consumatori. Ipsos ha definito i 24 prodotti – votati dai buyers internazionali della manifestazione – tra cui sono stati individuati i vincitori.

photo credit to vegamega.it