Gelo e terremoto, impennata dei prezzi alimentari

Un’Italia spaccata in due, con il Centro-Sud isolato dal maltempo e dalle forti nevicate di questi giorni. Un’emergenza amplificata dagli eventi sismici di ieri che hanno contribuito a rendere il quadro generale ancora più complesso.

Un’Italia spaccata in due, con il Centro-Sud isolato dal maltempo e dalle forti nevicate di questi giorni. Un’emergenza amplificata dagli eventi sismici di ieri che hanno contribuito a rendere il quadro generale ancora più complesso.

l’ISMEA conferma che la situazione sul mercato degli si fa sempre più critica. Il bilancio della scorsa settimana che l’Istituto è in grado di fornire con elementi completi, svela rincari a due cifre per un’ampia gamma di ortaggi, con aumenti medi dei prezzi su base settimanale del 29% per i cavolfiori, del 33% per le lattughe e del 50% per i finocchi. Forti rincari, sempre rispetto alla prima settimana di gennaio, si registrano per le produzioni di serra; parliamo di incrementi di prezzo del 36% per le zucchine, del 17% per i pomodori e del 20% per i peperoni (+13% per le melanzane).

La tendenza all’aumento, sulla base delle prime indicazioni raccolte da ISMEA, sta proseguendo anche in questi giorni, in un contesto mercantile caratterizzato da una forte carenza d’offerta e da un crollo degli arrivi dall’estero, soprattutto dalla Spagna, dove gli eventi climatici (in particolare le basse temperature) hanno causato ingenti danni alle coltivazioni. I contributi del Nord Africa, prevalentemente del Marocco, non sono invece sufficienti a compensare gli attuali squilibri del mercato.

A Vittoria, in Sicilia, areale specializzato negli ortaggi in coltura protetta, il freddo di questi giorni ha fortemente ridimensionato l’offerta. Al Sud la situazione inizia intanto a preoccupare anche i frutticoltori. A temere le ripercussioni del clima sono soprattutto gli agricoltori pugliesi, dove le basse temperature potrebbero, in prospettiva, condizionare in misura significativa le rese produttive.

photo credit to vivavoceweb.com