Gelato artigianale, passione tutta italiana

Uno studio rivela che il settore crea 30.000 posti di lavoro e vale ben 2 miliardi di euro

Lo immaginavamo ma i numeri sono addirittura più eloquenti di qualunque sospetto. La spesa media annuale di gelato artigianale delle famiglie italiane è pari a 1.8 miliardi di euro; se sommiamo il consumo dei turisti si arriva a sfiorare i 2 miliardi di euro (1.964 milioni di euro).

Si tratta di un report della Cgia di Mestre. E va forte il prodotto artigianale, che rappresenta il 52% del fabbisogno nazionale. In Italia secondo l’Istat ogni famiglia spende annualmente oltre 70 euro in gelato, una cifra consistente.

Utilizzando i dati degli Studi di Settore, si può stimare la dimensione del comparto del Gelato Artigianale con vendita diretta al pubblico in 15.589 sedi di imprese attive, delle quali circa 7.000 (quasi il 50%) vedono nella produzione e nella vendita di gelati fatti da loro il core business; oltre 3.000 Bar gelateria, in cui il gelato costituisce metà del volume d’affari; circa 5.500 Pasticcerie che integrano la loro attività con la produzione e vendita di gelato.

A completamento del quadro economico, il settore dà lavoro a circa 30.000 Unità di lavoro (Ula), con un fatturato di oltre un miliardo all’anno, pari a quello del settore industriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
19 − 18 =