Francia, si espande l’aviaria

L'aviaria si sta espandendo rapidamente nel Sud-ovest della Francia e il Ministero dell'agricoltura ricorre a rimedi drastici: saranno quasi un milione le oche che verranno abbattute. «Un'operazione che finirà il 20 gennaio», hanno detto dall'entourage del ministro Le Foll. Sono 89 gli allevamenti colpiti dall'influenza altamente patogena H5N8, soprattutto nel sud-ovest del Paese.

L'aviaria si sta espandendo rapidamente nel Sud-ovest della Francia e il Ministero dell'agricoltura ricorre a rimedi drastici: saranno quasi un milione le oche che verranno abbattute. «Un'operazione che finirà il 20 gennaio», hanno detto dall'entourage del ministro Le Foll. Sono 89 gli allevamenti colpiti dall'influenza altamente patogena H5N8, soprattutto nel sud-ovest del Paese.

Si tratta di un virus molto aggressivo e molto rapido. Il virus, trasmesso dagli uccelli migratori, non è pericoloso per l'uomo ma ha prodotto danni serissimi all'economia francese.