Florovivaismo, mercato in crescita in Italia

Dopo i dati positivi del mercato del giardinaggio in Italia, da Myplant un’altra conferma del buono stato di salute del comparto verde del Belpaese.

Export da record: “Il florovivaismo italiano al centro dell’interesse dei mercati globali”. Duecento le delegazioni ufficiali di buyer al Salone internazionale del Verde da Europa, Asia, Nord America, Medio Oriente, Africa e Australia; enti e istituzioni locali da tutta Italia e dall’Europa.

Dopo i dati positivi del mercato del giardinaggio in Italia, da Myplant un’altra conferma del buono stato di salute del comparto verde del Belpaese.

Export da record: “Il florovivaismo italiano al centro dell’interesse dei mercati globali”. Duecento le delegazioni ufficiali di buyer al Salone internazionale del Verde da Europa, Asia, Nord America, Medio Oriente, Africa e Australia; enti e istituzioni locali da tutta Italia e dall’Europa.

Record per l’expo: “Dopo aver diffuso i dati del mercato del giardinaggio italiano del 2019 – che ha raggiunto i 2,863 miliardi di euro di controvalore nelle vendite, il dato più alto registrato negli ultimi anni – i numeri del Ministero – affermano gli organizzatori di Myplant – confermano la crescita anche del florovivaismo del Belpaese. Come grande piazza degli affari del verde, cerchiamo di essere stimolo per tutto il comparto. Le esportazioni, cresciute del 7,6% in un anno, hanno raggiunto la quota da record storico di 884 milioni di euro, 706 dei quali di puro ‘Made in Italy’, che registra un +9,3% in termini di valore sull’anno precedente”.

La top ten regionale per il vivaismo e per il settore piante e fiori:“tra le regioni del Belpaese che hanno il maggior valore produttivo nel settore, spiccano per il vivaismo Toscana, Lombardia e Sicilia, rispettivamente ai primi tre posti della classifica. Per il mercato di piante e fiori, medaglia d’oro alla Liguria, seguita da Sicilia e Campania”.