Finale Ligure: successo per la festa dell’olio nuovo

S’è svolta a Finale Ligure la terza edizione della Festa dell’olio nuovo, manifestazione promossa dall'assessorato all'Agricoltura del Comune di Finale Ligure in collaborazione con la Bocciofila Finalese, la Pro Loco di Gorra e Olle, la Confraternita del Pesto e associazioni di categoria.

S’è svolta a Finale Ligure la terza edizione della Festa dell’olio nuovo, manifestazione promossa dall'assessorato all'Agricoltura del Comune di Finale Ligure in collaborazione con la Bocciofila Finalese, la Pro Loco di Gorra e Olle, la Confraternita del Pesto e associazioni di categoria.

A fine 2012, presso il bocciodromo coperto di via Cadana (traversa di via Calvisio a Finalpia), le aziende agricole hanno presentato l'olio dell'annata 2012 e altri prodotti tipici locali. Racconta l'assessore all'Agricoltura del Comune di Finale Ligure, Massimo Gualberti: "La festa dell'olio nuovo costituisce uno dei più interessanti appuntamenti delle festività natalizie. La rassegna dei prodotti agroalimentari, oltre al pregiato olio nuovo, ha visto interessanti tipicità locali, molte delle quali inserite tra i presidi Slow Food. E’ stato possibile trovare la marmellata di chinotto, l’arancio pernambucco, il formaggio di pecora brigasca, il miele dell’Apiario Benedettino, lo zafferano ligure, la zucca trombetta, oltre agli interessanti vini Granaccia, Pigato, Vermentino, Rossese e Lumassina.  Durante la manifestazione la Pro Loco di Gorra e Olle ha preparato i tipici figassin, mentre la Confraternita del Pesto ha svelato tutti i segreti per la preparazione della celebre salsa ligure. Per meglio apprezzare i rinomati oli extravergine della Riviera Ligure, in tutti i due giorni dell’evento sono stati organizzati brevi corsi di degustazione, che hanno avvicinato gli appassionati ad un mondo gustativo ancora tutto da scoprire".