Emilia, cresce la superficie coltivata

Aumentano le aree coltivate, ma diminuisce il numero di aziende. Lo dicono i dati del sesto censimento sull'agricoltura presentati dal Servizio di statistica della Regione.

Aumentano le aree coltivate, ma diminuisce il numero di aziende. Lo dicono i dati del sesto censimento sull'agricoltura presentati dal Servizio di statistica della Regione.

Nel giro di dieci anni, dal 2000 al 2010, le aziende sono diminuite del 43,4%. Complessivamente le imprese sono quasi 61mila, ma parlare di spopolamento delle campagne non rispecchierebbe la realtà dell'isola: la superficie agricola utilizzata è infatti aumentata del 13,1%. I lavoratori del settore nel 2010 erano circa 120mila.