Ecco il concorso video di “Vino e Giovani”

ROMA – A.A.A. cercasi giovani professionisti nel campo televisivo e cinematografico: “Vino e Giovani” lancia il concorso video “Reason Wine: idee per bere con gusto!” per tutti coloro che, anche solo per pura passione amano, con i valori del vino, il cinema e desiderino sperimentarsi come autori di un cortometraggio.

ROMA – A.A.A. cercasi giovani professionisti nel campo televisivo e cinematografico: “Vino e Giovani” lancia il concorso video “Reason Wine: idee per bere con gusto!” per tutti coloro che, anche solo per pura passione amano, con i valori del vino, il cinema e desiderino sperimentarsi come autori di un cortometraggio.

E’ questa la novità del 2011 della campagna di educazione alimentare e di comunicazione per le nuove generazioni promossa dal ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali affidata per l’esecuzione all’Enoteca italiana.

PerBacco”, il concorso di idee sulla comunicazione del vino dei giovani per i giovani si trasforma e diventa un concorso video per raccontare, attraverso i linguaggi della fiction, della animazione e del mockumentary, il vino come il protagonista della realtà italiana e dello stile di vita del nostro Paese, come strumento di socializzazione e di diffusione della cultura del bere responsabile. Il nuovo concorso, aperto a tutti i registi, i filmaker e i video maker, si avvale della preziosa collaborazione di 242 Movie Tv e Ibla Film e viene promosso con la professionalità del Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani (Sngci).

Partecipare a Reason Wine: idee per bere con gusto! è facile: basta registrarsi a 242MovieTv e, dopo aver letto attentamente il brief e firmato il bando, realizzare, entro e non oltre lunedì 11 luglio 2011 , un cortometraggio ispirato al vino italiano, della durata compresa tra i 30 e i 120 secondi, con il quale comunicare, in maniera emozionale, accattivante, coinvolgente le caratteristiche del “buon bere”: socializzazione, cultura, gusto, piacere.

La partecipazione al concorso è totalmente gratuita. I quattro premi in palio sono molto interessanti: un primo premio quattromila euro attribuito da una Giuria, un premio di duemila euro e uno di mille euro rispettivamente al primo e al secondo video più votati online, una menzione speciale di mille euro assegnata da 242 MovieTv.

Oltre ai premi in denaro ci sono quelli messi a disposizione dai partner di “Vino e Giovani”: un fine settimana in azienda per due persone dal Movimento turismo del vino e una confezione di vini pregiati dall’Associazione dei giovani imprenditori vinicoli italiani (Agivi).

Ma non solo: il cortometraggio vincitore sarà proiettato nell’ambito del Festival del Cinema di Venezia 2011 e potrebbe essere acquistato, in esclusiva, dall’Enoteca Italiana per la somma di Euro 15mila. La premiazione ufficiale è prevista invece in Abruzzo nell’ambito dell’evento regionale del progetto “Vino e Giovani”.

Informazioni: www.vinoegiovani.it.