Domenica è il secondo “Nocciola day”

Paesi “corilicoli”sul palcoscenico, domenica 15 dicembre 2013, data della 2ª “Giornata Nazionale” dedicata alla Nocciola Italiana.

Paesi “corilicoli”sul palcoscenico, domenica 15 dicembre 2013, data della 2ª “Giornata Nazionale” dedicata alla Nocciola Italiana. Un’iniziativa ideata dall’Associazione Nazionale Città della Nocciola per promuovere la corretta conoscenza di questo alimento, cosi importante da un punto di vista nutrizionale, culturale e oggi anche turistico.

Degustazioni, laboratori sensoriali, escursioni guidate, menu a tema si alterneranno in ogni angolo del Paese per una vera e propria festa della nocciola. Dopo il successo dello scorsa edizione lamanifestazione ritorna per celebrare un frutto prezioso di cui è ricca la nostra Nazione, secondo produttore al mondo dopo la Turchia (che però ha una produzione di qualità più bassa) e unico Paese a vantare 3 marchi europei di qualità: la Nocciola di Giffoni I.G.P., la Nocciola Romana D.O.P. e la Nocciola Piemonte I.G.P.

“Un alimento cardine della dieta mediterranea, di altissimo profilo nutrizionale, garantito e controllato in ogni fase della filiera produttiva, dalla pianta alla tavola, ” afferma Rosario D’Acunto, Presidente dell’Associazione Nazionale Città della Nocciola “e che rappresenta anche un’attrattiva di tendenza per i sempre più numerosi appassionati di turismo rurale ed enogastronomico.”

Proprio per condividere con il grande pubblico i valori della Nocciola Italiana, l’Associazione Nazionale Città della Nocciola ha ideato il “Nocciola Day” che andrà in scena il 15 dicembre 2013 nelle principali città italiane e nei 240 paesi italiani produttori di nocciole. Per scoprire tutte le iniziative in programma quel giorno basta andare sul sito www.nocciolaitaliana.it