Crollano i consumi di verdura pronta

Per la prima volta sul mercato italiano crolla l’acquisto di verdura pronta per l’uso, la cosiddetta quarta gamma, che fa segnare un drastico calo del 13,4% in valore.

Per la prima volta sul mercato italiano crolla l’acquisto di verdura pronta per l’uso, la cosiddetta quarta gamma, che fa segnare un drastico calo del 13,4% in valore.

È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Ismea relativi al primo quadrimestre del 2013 che evidenzia una netta inversione di tendenza. Dopo anni di ininterrotta crescita che ha fatto lievitare gli acquisti ad un valore stimato in oltre 700 milioni di euro nel 2012, oggi la crisi ha cambiato le priorità degli italiani che rinunciano alla comodità per far quadrare i bilanci familiari.

I prodotti più acquistati sono le insalate, le carote e i pomodorini da utilizzare in casa o fuori, ma cominciano anche a diffondersi le vaschette di frutta già tagliata e sbucciata pronta da gustare.