L’avanzata del biologico in Italia

La relazione tra prodotti biologici e propensione all’acquisto è cresciuta durante il lockdown. Forse anche per lo stato emotivo legato a questioni di salute ed al nesso tra questa e l’alimentazione. Lo conferma l’ultimo studio pubblicato sul punto, la ricerca dell’Osservatorio “The world after lockdown” realizzato da Nomisma e Fileni. La ricerca è stata condotta su un […]

Leggi di più…

Le abitudini alimentari durante il lockdown

Il lockdown ci lascerà probabilmente tutti più grassi, ma con gusto C’è una spiegazione: e’ aumentato il consumo di alimenti sani segnando un cambiamento sulle nostre scelte e sui nostri comportamenti.  Salito il consumo di verdura ( il 33%), frutta (il 29%), legumi (il 26,5%), acqua (il 22%), olio extravergine d’oliva (il 21,5%). Parallelamente, il 44,5% ha ammesso […]

Leggi di più…

Tumore ovarico, domani è la Giornata Mondiale

Oltre 51 mila: è il numero di italiane che in questo momento convivono con un tumore dell'ovaio. Un tumore subdolo, di cui non si parla abbastanza; è la malattia tumorale femminile meno conosciuta, più sottostimata, ma anche la più letale: in Italia lo scorso anno sono stati diagnosticati 5.300 nuovi casi e solo il 40% delle pazienti colpite sopravvive a […]

Leggi di più…

Il mondo ed i temi ambientali, squilli di riscossa

Mentre in Europa i temi sulla riforma sulla PAC e le tecnologie alternative attraggono molte delle attenzioni da parte dei policy-maker, degli studiosi e dell’opinione pubblica, nel mondo ulteriori e più ambiziose sfide catturano il dibattito legato alle tematiche ambientali. Fra queste, considerando che il 2011 è stato eletto dall’ONU quale anno delle foreste, si […]

Leggi di più…