Primo bilancio del “Millésime Bio” a Montpellier

MONTPELLIER (FRANCIA) – Si è tenuta nelle scorse settimane al Parc des Expositions di Montpellier, in Francia, la diciottesima edizione del salone “Millésime Bio”, la grande kermesse internazionale interamente dedicata ai vini biologici, organizzata dall’Aivb-LR, l’Association Interprofessionnelle des Vins Biologiques du Languedoc-Roussillon (l’Associazione Interprofessionale dei Vini Biologici del Languedoc-Roussillon). A questa edizione della manifestazione erano […]

Leggi di più…

Il convegno sul grano Creso dell’Enea

ROMA – Il Commissario dell’Enea, Giovanni Lelli, in apertura del convegno “Dalla ricerca nucleare alla produzione agro-alimentare: il caso del grano Creso” che si è tenuto nei giorni scorsi all’Enea, ha ricordato che “da più di venti anni gli italiani mangiano pasta fatta con il grano duro Creso, una varietà di grano ottenuta grazie agli […]

Leggi di più…

Ministro Romano: vigneti, ok sistema dei diritti di impianto

LUSSEMBURGO – A margine della riunione del Consiglio dei ministri dell’Agricoltura dell’Unione europea, tenutasi a Lussemburgo, il ministro Romano ha firmato insieme ad altri otto ministri (tra cui quelli di Francia e Germania) una lettera indirizzata al Commissario Dacian Cioloş, con la quale si chiede di prolungare oltre il 2015 il vigente regime dei diritti […]

Leggi di più…

In Scozia la più grande centrale elettrica al mondo

ROMA – Il progressivo esaurimento delle risorse energetiche (petrolio e gas) del mare del Nord ha convinto il governo scozzese che, con un decreto governativo, punta dritto verso la produzione di energia pulita. Il provvedimento, deciso lo scorso 17 marzo in parlamento, prevede l’installazione di dieci turbine capaci di produrre ognuna un MW. Il progetto […]

Leggi di più…

Il ritorno ai beni primari

ROMA – In Val di Susa ancora si aggira qualche fantasma neofisiocratico. Reduce da sabba naturalistici, tregende etniche, pandemoni filosofici. Cui nemmeno le randellate dei celerini sono riuscite ad imporre il silenzio. Probabilmente la stessa anima di François Quesnay, medico di Luigi XV e leader dei “disobbedienti fisiocratici”, particolarmente scossa da questa strana Tav italo-francese, […]

Leggi di più…