Brasile: l’agricoltura italiana ad “Agrishow”

RIBERAO PRETO (BRASILE) – Dal 2 al 6 maggio, diciannove aziende italiane, produttrici di macchinari agricoli, esibiranno i propri prodotti all’“Agrishow”, importante fiera dell’agricoltura.

La kermesse ha luogo in un Paese, come il Brasile, che sta registrando una sostenuta crescita economica e dove anche l’agricoltura sta assistendo ad un processo di modernizzazione senza precedenti, grazie soprattutto all’utilizzo di macchinari di nuova generazione. Alla fiera verranno presentate, oltre ai prodotti tradizionali, anche alcune novità come macchine per la semina, trattori, pompe assiali a pistone e motori. L’iniziativa si preannuncia strategica per le aziende italiane: da una parte, il mercato brasiliano si dimostra particolarmente attivo nei confronti dell’Italia; dall’altra, il Paese latinoamericano è uno dei pochi che nei prossimi anni sarà in grado di soddisfare la domanda alimentare, grazie al fatto che una parte importante del suolo nazionale è dedicata alla coltivazione (circa 338 milioni di ettari).