Befana, è svolta green

Come è andata la befana? In maniera abbastanza tradizionale ma con delle succulente novità. Nella calza del 2020  non sono mancate cioccolate, caramelle e carbone dolce, ma anche in questo campo la svolta green e la spinta verso una migliore alimentazione si è fatta strada. E’ cresciuto l’utilizzo di fichi e prugne secche, nocciole, noci e soprattutto biscotti fatti in casa.

Come è andata la befana? In maniera abbastanza tradizionale ma con delle succulente novità. Nella calza del 2020  non sono mancate cioccolate, caramelle e carbone dolce, ma anche in questo campo la svolta green e la spinta verso una migliore alimentazione si è fatta strada. E’ cresciuto l’utilizzo di fichi e prugne secche, nocciole, noci e soprattutto biscotti fatti in casa. La calza è stata appesa in quasi la metà delle case (47%), mentre ad una minoranza del 13% la Befana ha portato altri regali.

L'appuntamento è diffuso anche tra gli adulti che sfruttano l'occasione per scambiarsi o farsi doni, anche simbolici, spesso approfittando dell'inizio della stagione dei saldi. Una ultima occasione di festa che fa salire a oltre 5 miliardi il valore dei regali acquistati durante le festività di fine ed inizio anno.