Beta version

Trento: martedì 27 novembre convegno sulla sicurezza alimentare

26/11/2012 | Realtà locali
Il seminario si propone di presentare la strategia elaborata dalla Provincia di Trento per dare attuazione alle linee di intervento elaborate dal legislatore europeo

La Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con l’Azienda provinciale per i servizi sanitari, organizza, martedì 27 novembre presso l’Auditorium Centro Servizi Sanitari di viale Verona a Trento, il seminario “La sicurezza alimentare e la valorizzazione delle produzioni del territorio: l’azione della Provincia autonoma di Trento”.

La “sicurezza alimentare” quale strumento di prevenzione per la salute dei cittadini è da tempo considerata una priorità nelle politiche dell’Unione europea. Con l’emanazione del Regolamento CE n.178/2002 il legislatore comunitario ha sancito una revisione nella sua azione regolamentare anteponendo le ragioni della salute a quelle del mercato.

Il seminario - che sarà aperto dagli assessori alla salute Ugo Rossi e all’agricoltura Tiziano Mellarini - si propone di presentare la strategia elaborata dalla Provincia autonoma di Trento per dare attuazione a tali linee di intervento elaborate dal legislatore europeo nel campo della sicurezza alimentare e della tutela delle produzioni locali. Mira anche a presentare il sistema informativo provinciale per la sicurezza alimentare: strumento volto a valorizzare le principali filiere agroalimentari del territorio trentino e tutelare la salute dei consumatori mediante la creazione di una filiera informativa aggiornata in tempo reale fra istituzioni, produttori agricoli, trasformatori e consumatori.

Obiettivo della giornata è anche quello di stimolare un maggior legame tra i soggetti coinvolti nella filiera attraverso momenti di cooperazione ed incontro fra agricoltura e salute dei cittadini, coniugando l’identità e la sicurezza degli alimenti.

Il programma prevede alle ore 9 i saluti di apertura del seminario da parte di Ugo Rossi, assessore alla salute e politiche sociali della Provincia di Trento e di Tiziano Mellarini, assessore all’Agricoltura, foreste, turismo e promozione della Provincia di Trento. Seguiranno gli interventi su sicurezza e alimenti, da parte di Romano Marabelli (ministero della Salute), sul ruolo della formazione nelle filiere alimentari, da parte di Umberto Izzo (Università di Trento), sul “local” e le strategie di tutela nel diritto alimentare, da parte di Matteo Ferrari (Università di Trento). Modererà Anna Maria Trenti del Servizio Organizzazione e qualità delle attività sanitarie della Provincia di Trento.

Dopo la pausa sono previsti interventi sul sistema informativo provinciale per la sicurezza alimentare (Sipsa) quale strumento di governance, da parte di Paolo Boni (Comitato provinciale per la sicurezza alimentare), sull’attuazione del “Piano della sicurezza alimentare” da parte dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari, intervento di Marino Migazzi (Dipartimento di Prevenzione Apss), sul ruolo delle professioni nella gestione della sicurezza alimentare, da parte di Alberto Aloisi (presidente Ordine Medici Veterinari, Trento) e di Mirko Mazzurana (coordinatore corso di laurea per tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, Apss).

Alle ore 14 tavola rotonda su: “La gestione della sicurezza alimentare e la valorizzazione delle produzioni territoriali dal punto di vista dei produttori”. Interverranno: Loris Largher (Associazione Artigiani), Manuel Furlani (Confindustria - Sezione alimentazione), Roberto Volcan (Federazione trentina delle Cooperative). A seguire: “La tutela del diritto dei consumatori nella sicurezza alimentare adottata dall’Amministrazione provinciale”, a cura di Carlo Biasior (Associazione Consumatori). Alle ore 16,30 dibattito e conclusioni.