Beta version

Trento, c'è ancora tempo per i giovani agricoltori

04/04/2013 | Realtà locali
La Provincia Autonoma di Trento ha riaperto il bando del Psr 2007 -2014 relativo alla misura "insediamento di giovani agricoltori".

La Provincia Autonoma di Trento ha riaperto il bando del Psr 2007 -2014 relativo alla misura 112, "insediamento di giovani agricoltori". L'obiettivo è quello di rispondere allo stato di crisi delle imprese agricole favorendo il ricambio generazionale in seno alla conduzione delle attività imprenditoriali ed approdando, così, ad un tessuto di imprese vitali condotte da giovani agricoltori dotati di elevate capacità professionali. 

I contributi sono destinati ad agricoltori maggiorenni che:

• entro il compimento del 40° anno di età, siano insediati per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo o corresponsabile dell’azienda;

• siano in possesso di conoscenze e competenze professionali adeguate e della qualifica di imprenditore agricolo a titolo principale o professionale;

• presentino un piano aziendale per lo sviluppo dell’attività agricola.

Il sostegno viene erogato nella forma di premio, in soluzione unica, nei seguenti importi:

40.000 euro per le aziende zootecniche e per quelle in cui tale attività è prevalente in termini di ore;

30.000 euro per le aziende ad altro indirizzo, maggiorato di ulteriori 5.000 euro per le aziende agricole condotte con metodo biologico o in conversione biologica.

La nuova scadenza per presentare le domande (reperite dal sito www.modulistica.provincia.tn.it ) è fissata per il 30 aprile. Affrettatevi!