Beta version

A Siena porte aperte all'arte con ‘Febbraio al Museo’

24/01/2018 | Realtà locali
Sarà possibile visitare l’antica Sala del Capitano del Popolo in Piazza del Campo

SIENA. A Siena febbraio è il mese dei musei. Da giovedì 1 febbraio porte aperte all’arte con la nuova edizione di ‘Febbraio al Museo’, la rassegna che celebra la cultura in tutte le sue forme, attraverso l’apertura straordinaria e gratuita dei musei cittadini e con un ricco calendario di eventi, itinerari guidati e performance ospitati nei luoghi più suggestivi della città. Tra le novità della nuova stagione l’anteprima assoluta dei capolavori custoditi nelle stanze segrete di Palazzo Pubblico, in Piazza del Campo e la musica al Santa Maria della Scala, con quattro serate in compagnia delle performance curate dall’Istituto superiore di studi musicali Rinaldo Franci e dal Siena Jazz, Accademia Nazionale del Jazz. Un viaggio esclusivo nell’arte senese con tappe imperdibili che toccheranno il Museo Civico, la Sala dei Costumi del Palio, il Santa Maria della Scala, i Palazzi Chigi Saracini e Sansedoni passando per la Pinacoteca Nazionale, la Sinagoga di Siena, la Basilica di San Clemente in Santa Maria dei Servi e l’Orto Botanico. Per tutto il mese di febbraio e fino a domenica 8 aprile 2018, sarà possibile visitare la grande mostra dedicata ad Ambrogio Lorenzetti ospitata al Santa Maria della Scala. La rassegna ‘Febbraio al Museo’ è un progetto a cura del Comune di Siena - assessorato alle politiche per il turismo, in collaborazione con l’assessorato alla cultura.

I mercoledì dell’arte: Museo Civico, Santa Maria della Scala e Palazzo Chigi a ingresso gratuito

Ogni mercoledì di febbraio (7,14,21 e 28 febbraio) la cultura si ‘fa in tre’ a Siena con le aperture gratuite del Museo Civico, del Santa Maria della Scala e di Palazzo Chigi Saracini. Un’occasione unica per scoprire e riscoprire le sale e i capolavori conservati all’interno del Palazzo Pubblico che oggi, anche grazie all’innovativo sistema illuminotecnico, rivelano particolari inediti e ancora più intimi dei preziosi affreschi, come La Maestà e il Guidoriccio da Fogliano di Simone Martini nella Sala del Mappamondo, o come il ciclo del Buon Governo di Ambrogio Lorenzetti custodito nella Sala della Pace. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i numeri di telefono 0577292420-226 o scrivere una mail a museocivico@comune.siena.it. Ogni mercoledì di febbraio, inoltre, dalle ore 10 e fino alle ore 17, sarà possibile visitare gratuitamente il Santa Maria della Scala per farsi incantare da un luogo unico che conserva l’imponente ciclo di affreschi della Sala del Pellegrinaio, dove sono narrati alcuni dei momenti della vita di uno degli ospedali più antichi d’Europa. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il Santa Maria della Scala ai numeri 0577 286300 (call center) – 534504 (info). A completare il ‘tris delle bellezze’ a ingresso gratuito, anche Palazzo Chigi Saracini che, sempre nei mercoledì di febbraio, aprirà le sue porte ai visitatori per raccontare la storia di una delle famiglie più prestigiose della nobiltà senese. Per l'occasione sarà possibile ammirare le raccolte e i tesori che testimoniano il gusto di Galgano Saracini, di suo figlio Alessandro e dell'ultimo erede, il conte Guido Chigi Saracini che, nel 1932, fondò l’Accademia Musicale Chigiana, scuola di alto perfezionamento musicale, che ancora oggi ha sede nello storico palazzo di via di Città. Palazzo Chigi Saracini, inoltre, rimarrà aperto tutti i giorni, dal lunedì al sabato alle ore 11.30 e il giovedì e il venerdì anche alle ore 16, per le visite guidate a pagamento. Per tutte le informazioni e per le prenotazioni delle visite alla sede dell’Accademia Chigiana sono a disposizione i numeri di telefono 366 8642092 e 0577 22091 e l’indirizzo di posta elettronica visite@chigiana.it.

Il Museo Civico celebra la poesia e scopre i suoi capolavori con le visite guidate gratuite

La magia della parola scritta si unisce alla scoperta di un patrimonio storico artistico unico, come quello conservato nelle sale del Museo Civico di Siena. Per tutto il mese, ogni mercoledì di febbraio (7,14, 21 e 28 febbraio) a ingresso gratuito il Museo Civico sarà il palcoscenico naturale delle arti che ospiterà un ricco calendario di visite guidate dedicate ai suoi tesori e quattro incontri con la poesia. In concomitanza all’apertura gratuita del museo cittadino, ogni mercoledì pomeriggio (7, 14, 21 e 28 febbraio) alle ore 15 i capolavori di Simone Martini e di Ambrogio Lorenzetti, il ciclo realizzato nei primi anni del Quattrocento da Taddeo di Bartolo e le opere di età repubblicana realizzate da Domenico Beccafumi saranno al centro delle visite guidate all'interno delle suggestive sale del Museo Civico di Siena. Gli itinerari che raccontano alcune delle pagine più importanti della storia dell'arte del Paese sono a ingresso gratuito e su prenotazione (massimo 25 persone). Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 0577 292614 – 15 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 esclusi i festivi e prefestivi) o scrivere una mail a ticket@comune.siena.it. I mercoledì dell’arte, inoltre, si concluderanno alle ore 18 in Sala del Mappamondo, che ospiterà quattro incontri dedicati alla poesia e al sonetto con protagonisti alcuni autori del territorio che hanno scelto il linguaggio poetico per raccontare emozioni e immagini. Gli appuntamenti di ‘Poesia in Museo’ sono gratuiti e senza prenotazione. Per maggiori informazioni sono a disposizioni i numeri di telefono 0577 292420-226 e l’indirizzo di posta elettronica museocivico@comune.siena.it.

A Palazzo Pubblico un viaggio esclusivo per scoprire in anteprima assoluta la Sala del Capitano del Popolo

Novità assoluta dell’edizione 2018 di ‘Febbraio al Museo’ è l’esclusivo viaggio nell’arte senese attraverso l’anteprima assoluta dei capolavori conservati nelle stanze del piano terra del Palazzo Pubblico, in Piazza del Campo. Ogni sabato pomeriggio (3, 10, 17 e 24 febbraio) alle ore 17.30, sarà possibile partecipare alla visita guidata che, per la prima volta, svelerà i tesori artistici custoditi nell’antica Sala del Capitano del Popolo, dove oggi si riunisce il consiglio comunale e nelle sale che oggi ospitano gli uffici comunali. Le visite guidate sono a pagamento, al costo di 12 euro comprensivo di guida e al costo ridotto di 3 euro per residenti e studenti. L’ingresso è gratuito per i bambini fino agli 11 anni di età e per gli studenti delle scuole pubbliche senesi. Per informazioni sui percorsi guidati è possibile contattare il servizio biglietteria del Museo Civico ai numeri di telefono 0577 292614 – 15 o scrivere una mail a ticket@comune.siena.it (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 esclusi i festivi e prefestivi).

Le aperture straordinarie della Sala dei Costumi del Palio

Ogni giovedì (1, 8,15 e 22 febbraio) alle ore 18 torna l'appuntamento con la storia del Corteo Storico del Palio e la visita guidata della Sala dei Costumi, dove sono conservate le monture dei figuranti del Comune di Siena che partecipano alla ‘passeggiata storica’ che precede il Palio del 2 luglio e del 16 agosto. Per tutto il mese di febbraio, in via straordinaria, sarà possibile visitare la retrospettiva sull’evoluzione del Corteo Storico nel Novecento, all’interno dei Magazzini del Sale. Il percorso di visita racconta i rinnovi delle monture dal 1904 al 2000 per un viaggio nella storia dei costumi che si intreccia con il racconto di aneddoti e curiosità legati ai “rinnovi” delle monture del 1904, 1928, 1955, 1981 e 2000. La visita guidata si aprirà sulle note della Marcia del Palio, grazie a uno speciale video che permetterà di ascoltare l’esecuzione antecedente agli anni Trenta e registrata dalla banda della Regia Marina Militare. Il percorso è a pagamento e su prenotazione. Il costo del biglietto è di 12 euro e di 6 euro il ridotto per studenti e residenti. Per i bambini di età inferiore agli 11 anni e per gli studenti delle scuole pubbliche senesi l’ingresso è gratuito. Per le prenotazioni è possibile contattare i numeri 0577 292614 – 15 o scrivere una mail a ticket@comune.siena.it (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 esclusi i festivi e prefestivi).

Notti di Note al Santa Maria della Scala

Quattro appuntamenti ogni giovedì (1,8,15,22) in compagnia della musica nella splendida cornice del Santa Maria della Scala con le performance dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” e Siena Jazz – Accademia Nazionale del Jazz. Le serate sono a pagamento al costo di 7 euro a evento. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero di telefono 0577 286300 (da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 17 e il sabato dalle ore 8.30 alle 13), o scrivere una mail a sienasms@operalaboratori.com.

Anche a febbraio e fino a domenica 8 aprile appuntamento con la grande mostra di Ambrogio Lorenzetti

Per tutto il mese di febbraio e fino a domenica 8 aprile 2018, sarà possibile visitare la grande mostra dedicata ad Ambrogio Lorenzetti che, dopo il successo di pubblico è stata prorogata. L’esposizione ospitata all'interno del Santa Maria della Scala è aperta tutti i giorni: da lunedì a giovedì dalle ore 10 alle ore 17 (con ultimo ingresso alle ore 16.30); ogni venerdì dalle ore 10 alle ore 19 (con ultimo ingresso alle ore 18.30) e ogni sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 20 (ultimo ingresso ore 19.30).  La mostra è a pagamento e per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 0577/286300 (dal lunedì al venerdì 8.30-17) o scrivere una mail a infoscala@comune.siena.it e a ambrogiolorenzettisms@operalaboratori.com.

Tutti gli eventi per bambini e famiglie di febbraio: #sienafrancigenakids e ‘A Piccoli Passi’

Ricco anche il calendario di eventi dedicati a bambini e famiglie che, ogni weekend di febbraio, proporrà una doppia occasione ai bambini senesi e ai piccoli visitatori della città. Ogni sabato pomeriggio (3,10, 17 e 24 febbraio) torna #SienaFrancigenaKids, il primo trekking urbano dedicato ai bambini lungo la Via Francigena. Appuntamento alle ore 15 in Piazza Duomo, per scoprire le storie legate all’accoglienza e visitare uno degli ospedali più antichi d’Europa, il Santa Maria della Scala. Ad accompagnare grandi e piccini sarà una guida di eccezione: la balia medievale Gioconda, che racconterà, attraverso divertenti aneddoti, la storia di Siena e dei personaggi che animavano la città in epoca medievale: dai gittatelli (bambini abbandonati) ai frati e alle monache, fino ai viandanti che ricevevano cure e ospitalità dal Santa Maria della Scala. Per tutti sarà un vero e proprio tuffo nel passato che si concluderà con una golosa merenda e con la consegna dello “Zainetto ufficiale di #SienaFrancigenaKids a tutti i partecipanti. Il programma di eventi dedicato ai più piccoli proseguirà, inoltre, ogni domenica mattina (4, 11,18 e 25 febbraio) con ‘A Piccoli Passi’, gli itinerari per tutta la famiglia curati dalle Guide di Federagit e dal Centro Guide e l’Associazione Guide Turistiche. I tour proseguiranno con tantissime occasioni di gioco, racconto e scoperta della storia di Siena e dei personaggi che l’hanno resa celebre. Le tappe di #SienaFrancigenaKids sono a pagamento e su prenotazione, al costo di 7,50 euro per i bambini e 10 euro per gli adulti. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 347 6137678, 348 0216972 e scrivere una mail a info@c-way.it. Gli itinerari di ‘A Piccoli Passi’ sono a pagamento, al costo di 6 euro a bambino, gratis il primo accompagnatore e 6 euro per eventuale secondo accompagnatore. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il Centro Guide e l’Associazione Guide Turistiche al numero di telefono 057743273 e via mail all’indirizzo di posta elettronica info@guidesiena.it e le guide Federagit al numero 3348418736 (anche WhatsApp) o scrivere a federagit@libero.it.

Risvegli d'arte con l'Opera del Duomo

Ogni sabato mattina l’Opera della Metropolitana di Siena propone "Risvegli d’arte". Quattro incontri, in programma sabato 3, 10, 17 e 24 febbraio, a partire dalle ore 10.30 dedicati alla scoperta della basilica di San Clemente in Santa Maria dei Servi. Il primo appuntamento, in programma sabato 3 febbraio, dal titolo “Le storie di Maria nei dipinti della basilica dei Servi”, sarà tenuto da Don Andrea Bechi, Direttore dell’Ufficio Arte Sacra e Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Siena Colle Val D’Elsa Montalcino. Sabato 10 febbraio sarà la volta dell’incontro dal titolo “La basilica e il convento dei Servi nel quadro dell’architettura degli ordini mendicanti”, a cura del professor Fabio Gabbrielli, professore associato di Storia dell’Architettura presso l’Università degli Studi di Siena. Il terzo appuntamento della rassegna, in programma sabato 17 febbraio, dal titolo "La Madonna di Coppo di Marcovaldo e le più antiche serviti nel XIII e XIV secolo", sarà tenuto da Alessandra Gianni, ricercatrice dell'Arte Medievale presso l'Università degli di Studi di Siena. L’appuntamento conclusivo, dal titolo “L’insediamento dei serviti a Siena nella storia dell’area del Castello di Montone”, si terrà sabato 24 febbraio in compagnia del professor Michele Pellegrini, ricercatore e professore aggregato di Storia Medievale presso l’Università egli Studi di Siena e dalla professoressa Gabriella Piccinni, professore ordinario di Storia Medievale presso l’Università degli Studi di Siena. Ogni sabato tutti i partecipanti saranno accolti nel chiostro della basilica dove verrà offerta la colazione, prevista prima della visita guidata. La rassegna è a ingresso gratuito e su prenotazioni fino a esaurimento costi. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero di telefono 0577286300, o scrivere una mail a opasiena@operalaboratori.com (da lunedì a venerdì ore 8.30- 17 e il sabato dalle ore 8.30 alle 13).

SMS Edu: racconti e avventure for kids al Santa Maria della Scala

Piccoli artisti crescono al Santa Maria della Scala che a febbraio ospiterà i laboratori didattici dedicati ai bambini. Primo appuntamento, sabato 10 febbraio alle ore 11, con il racconto dedicato al fantastico mondo dell'India, raffigurato in alcune opere del museo, che saranno fonte d’ispirazione per gli elaborati dei piccoli partecipanti all’evento. Invito al Museo con delitto domenica 11 febbraio, quando i piccoli Sherlock Holmes avranno l’opportunità di scoprire il luogo, l'opera e i personaggi coinvolti nei misteri del palazzo. Il divertimento formato kids nelle sale dell’antico Spedale di Siena tornerà anche sabato 24 e domenica 25 febbraio con il doppio appuntamento con la visita speciale al Museo archeologico per scoprire gli animali che lo popolano e con la divertente caccia al tesoro e i quiz a premi. Le attività organizzate dal Museo d’arte per bambini del Santa Maria della Scala sono a pagamento, al costo di 7 euro a evento. Per informazioni e prenotazione è possibile chiamare il numero di telefono 0577 534531, scrivere una mail a bambimus@comune.siena.it e consultare il sito www.santamariadellascala.com.

Visite guidate e teatralizzate a Palazzo Sansedoni

A febbraio torneranno ad aprirsi le porte di Palazzo Sansedoni. Doppio appuntamento domenica 4 e domenica 18 febbraio, alle ore 16, con i tour guidati alla cappella del beato Ambrogio e al piano nobile di Palazzo Sansedoni. Il percorso si snoderà dalla scala monumentale ai salotti affrescati e affacciati su Piazza del Campo dove è esposta la Collezione di Opere d’arte della Fondazione Monte dei Paschi di Siena. Martedì 20 febbraio, alle ore 18.30, la storia e gli aneddoti della famiglia Sansedoni prenderanno vita attraverso la visita teatralizzata in compagnia degli attori della compagnia LaLut e Topi Dalmata, che indosseranno i panni di Ambrogio Sansedoni, di Rutilio Sansedoni, di sua moglie Porzia Gori Pannilini e di suo figlio Alessandro, per condurre gli ospiti a caccia dei segreti di famiglia si celano nelle sale del Piano Nobile di Palazzo Sansedoni. I tour guidati si svolgeranno domenica 4 e 18 febbraio alle ore 16 al costo di 5 euro e con ingresso gratuito per i bambini fino a 10 anni. La visita teatralizzata di martedì 20 febbraio è al costo di 10 euro, con ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni e al costo di 5 per i bambini dai 5 ai 14 anni. I partecipanti fino ai 14 anni dovranno essere accompagnati da almeno un adulto. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero di telefono 0577 226406 o scrivere una mail a info@verniceprogetti.it.

In Pinacoteca, al Museo Civico e al Santa Maria della Scala: le domeniche alla scoperta dei grandi pittori senesi

I principali musei cittadini saranno al centro di un ricco calendario di visite speciali a cura delle associazioni delle guide turistiche di Siena. Prima tappa domenica 4 febbraio alla Pinacoteca Nazionale con la visita guidata dedicata all’arte senese ai tempi di Ambrogio Lorenzetti. L’appuntamento con i grandi maestri dell’arte senese torna domenica 11 febbraio alle ore 14.30 con la visita guidata al Palazzo Pubblico incentrata sugli affreschi di Ambrogio Lorenzetti. Domenica 25 febbraio doppio appuntamento: alle ore 11 con l'originale percorso tra i dipinti della Pinacoteca Nazionale e alle ore 15 con la visita guidata al Santa Maria della Scala, che ospita al suo interno ambienti unici come il Pellegrinaio e la Cappella del Manto e monumenti insigni come i pezzi originali della Fonte Gaia di Jacopo della Quercia. Le domeniche alla scoperta dei musei cittadini sono a cura del Centro Guide e Associazione Guide Turistiche e dalle guide di Federagit. Gli eventi sono a pagamento al costo di 6 euro (Centro Guide e AGT) e 5 euro (Federagit) e gratuiti per i bambini fino a 12 anni. Per informazioni è possibile chiamare Centro Guide e AGT al numero 0577 43273 e scrivere a info@guidesiena.it e Federagit, anche su WhatsApp, al numero 334 8418736, o scrivere una mail a federagit@libero.it.

All’Orto Botanico laboratori e visite guidate tra piante e natura

In occasione di ‘Febbraio al Museo’, ogni mercoledì (7, 14, 21 e 28) e domenica (4, 11,18 e 25) dalle ore 11 alle 12.30 e nel pomeriggio dalle ore 15 alle 16.30, il giardino verde di via Mattioli sarà il palcoscenico naturale per le esplorazioni green di grandi e piccini. Per l’occasione i bambini e le loro famiglie potranno scoprire piante esotiche e non, partecipare al laboratorio di orticoltura e scoprire la collezione delle erbe officinali coltivate in compagnia di una guida ambientale. Gli appuntamenti del 'Mercoledì all'Orto' sono a pagamento al costo di 2,50 euro a persona e gratuito per i bambini. Le attività della domenica sono a pagamento e su prenotazione (entro le ore 12 del giorno precedente). Il costo è di 10 euro per visita guidata (2 adulti + 2 bambini), laboratorio 3 euro a partecipante. Per informazioni è possibile rivolgersi a 338 4696296, 339 1125987, scrivere una mail a morimando@proeco.it e consultare il sito www.museobotanico.unisi.it.

Alla scoperta della Sinagoga di Siena e delle tradizioni ebraiche

In occasione della rassegna "Febbraio al Museo", ogni giovedì (1, 8,15 22 febbraio) ogni domenica (4, 11,18, 25 febbraio) e ogni lunedì del mese (5, 12, 19, 26 febbraio) sarà possibile approfondire la conoscenza delle tradizioni ebraiche con le visite guidate e gli eventi ospitati nella Sinagoga di Siena, in Vicolo delle Scotte. Il calendario di eventi prevede visite guidate, in programma ogni mezz’ora, visita alla mostra ‘KADIMA. Da Pellestina alla Terra Promessa’ e tante attività per grandi e piccini. Tra queste sabato 4 febbraio, dalle ore 15.30, spazio alla creatività e alla fantasia con il laboratorio dedicato all’alfabeto ebraico. L’appuntamento con gli approfondimenti tornerà domenica 11 febbraio, alle ore 15.30, per parlare del termine ‘Ghetto’ nelle sue accezioni storico-culturali e domenica 18 febbraio, in occasione della presentazione del libro di Liliana Picciotto ‘Salvarsi. Gli ebrei d' Italia sfuggiti alla Shoah 1943- 45’. Le visite guidate sono a pagamento, al costo di 4 e 3 euro (ridotto) e di 10 euro per il biglietto famiglia (2 adulti e 2 bambini). Le attività per bambini, consigliata dai 6 anni di età, e gli approfondimenti dedicati alla cultura ebraica sono a pagamento al costo di 5 euro a evento.  Per informazioni su tutte le iniziative in programma alla Sinagoga di Siena è possibile chiamare il numero 0577271345 o scrivere un’email all’indirizzo di posta elettronica sinagoga.siena@coopculture.it e visitare il sito www.jewishtuscany.it.

Info utili. Febbraio al Museo è la rassegna di eventi, visite guidate e iniziative per adulti e bambini alla scoperta dei grandi artisti e delle istituzioni che hanno fatto la storia della città. La rassegna è organizzata dal Comune di Siena - assessorato alle politiche per il turismo, in collaborazione con l’assessorato alla cultura. Il programma è disponibile su www.enjoysiena.it e www.comune.siena.it. La rassegna è realizzata con risorse dell’imposta di soggiorno. Per info è possibile contattare i numeri 0577 292128-178-206, scrivere una mail a turismo@comune.siena.it. Sui social per essere sempre aggiornati sulle iniziative è possibile i profili EnjoySiena su Facebook, Google+, Tumblr, Instagram, Pinterest, YouTube.