Beta version

Siena, iscrizioni aperte per la formazione per l’edilizia sostenibile

17/11/2016 | Realtà locali
Fino al 30 novembre aperto il corso per Tecnico superiore per il risparmio energetico

Formare figure professionali altamente specializzate nel risparmio energetico applicato all’edilizia sostenibile, ascoltando le esigenze e i fabbisogni delle imprese in un settore strategico e in continua evoluzione sotto il profilo economico e occupazionale. E’ questo l’obiettivo primario del primo corso per Tecnico superiore per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibile promosso dalla Fondazione ITS, Istituto tecnico superiore, ‘Energia e Ambiente’ della Toscana, unico ITS in Toscana nell'area dell'efficienza energetica e coordinatore della rete nazionale degli ITS nell’ambito della green economy. Le iscrizioni sono aperte fino al 30 novembre e il corso è gratuito, grazie al supporto della Regione Toscana attraverso il progetto Giovanisì, che punta a favorire l'autonomia dei giovani e una forte integrazione fra scuola, formazione, università e mondo del lavoro.

La Fondazione ITS‘Energia e Ambiente’propone una formazione biennale post diploma altamente specializzata nelle energie rinnovabili e nell'efficienza energetica dove, oltre al nuovo corso, è in partenza quello per Tecnico superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici, alla sua sesta edizione. I corsi sono sviluppati in sinergia con le imprese del territorio e caratterizzati da una forte integrazione fra teoria e pratica, puntando a dare risposte concrete e professionali alle richieste occupazionali del settore. Il percorso formativo, infatti, prevede lezioni in aula, attività nei laboratori ed esperienze di stage in azienda, sia in Italia che all'estero, con una sinergia tra formazione e lavoro consolidata negli anni e confermata vincente dai numeri. Nei cinque anni di attività dell’ITS ‘Energia e Ambiente’, dal 2011 a oggi, oltre il 70 per cento dei diplomati ha trovato un’occupazione coerente con il percorso di studi fatto, in linea con i dati diffusi dalla Regione Toscana poche settimane fa, dove il 94 per cento degli studenti che hanno frequentato i corsi ITS nelle strutture toscane risulta occupato a 6 mesi dal conseguimento del diploma, mentre il 72 per cento lo è dopo un anno.

Il corso ancora aperto per Tecnico superiore per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibilepunta a formare una figura professionale specializzata nella gestione del patrimonio edilizio e impiantistico, con attenzione al miglioramento dell’efficienza energetica e all’abbattimento dei costi dell’energia attraverso analisi, progettazione e realizzazione delle costruzioni applicando metodologie e tecnologie della bioedilizia e dell’edilizia sostenibile. Il Tecnico superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici, invece, è una figura professionale specializzata nel settore dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili, capace di operare nell’analisi e nella gestione di sistemi per la produzione, la trasformazione e la distribuzione dell’energia, assumendo anche il ruolo di energy manager per fabbricati civili e industriali.

Il superamento dell’esame al termine del biennio consente di acquisire il Diploma di Tecnico Superiore rilasciato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, corrispondente al livello V del Quadro Europeo delle Qualifiche. Il titolo di studio conseguito abilita anche all’esercizio delle professioni regolamentate in ambito energetico: certificatore energetico e installatore di impianti alimentati da fonti di energie rinnovabili.

Informazioni. L’offerta formativa dell’ITS si rivolge a giovani di età compresa tra i 18 e 29 anni, in possesso di diploma di scuola superiore. Per informazioni e iscrizioni, è possibile consultare il sito www.its-energiaeambiente.it,chiamare il numero 0577-900339 oppure scrivere all’indirizzo e-mail info@its-energiaeambiente.it